Go to Top

La capolista Ischia scende a Taranto

Secondo consecutivo confronto interno contro una squadra campana, e seconda sfida in assoluto con l’attuale capolista del girone, l’Ischia, vero schiacciasassi di questa stagione. L’unico precedente risale alla stagione 1989 – 90, quella dell’ultima promozione in serie B, nel campionato di Serie C/1 girone B, quando allo Iacovone l’Ischia fu battuta nettamente per 3 – 0 con reti di D’Ignazio, attuale secondo di Pettinicchio, Giacchetta e Gridelli, tre calciatori di cui serbiamo un ottimo ricordo. Diverso fu il risultato nel match di andata di quell’anno, quando fummo sconfitti per 3 -1, con rete del momentaneo pareggio del Taranto ad opera di Brunetti.

In serie D questo di oggi è il primo incontro. Quest’anno con le sfide inedite in serie D non è andata particolarmente bene, ma possiamo ricordare il successo contro il Grottaglie, quello recentissimo contro il Pomigliano, la vittoria a Trani, e la vittoria interna contro la Puteolana Internapoli, poi pareggi e purtroppo anche qualche sconfitta, qualcuna dolorosissima…

Limitandoci alle squadre campane possiamo vedere che tra casa e fuori, quest’anno abbiamo totalizzato 2 vittorie, 2 pareggi e due sconfitte (una interna ed una esterna nell’unico confronto in Campania). Bilancio in perfetto equilibrio ma abbiamo giocato 5 volte su 6 incasa, però possiamo sempre migliorare…

Il pronostico sembra chiuso, visto che l’Ischia non perde fuori casa dal 9 settembre e non subisce goal proprio da quella partita, 1 –3 aBattipaglia, e che nelle restanti trasferte ha totalizzato 6 vittorie ed 1 pareggio con 12 reti realizzate e nessuna subita, portando il bilancio esterno degli isolani a ben 7 vittorie ed 1 pareggio in 9 incontri, con 13 reti realizzate e solo 3 subite!

Si sa che le serie record prima o poi finiscono, e potrebbe succedere proprio oggi che l’Ischia subisca almeno 1 goal e magari perda pure…

Ricordiamo che il Taranto nel suo fulgido passato non è nuovo ad imprese del genere, e che qui solitamente le capolista hanno sempre sofferto, se non addirittura perso…

Ma c’è da dare continuità al rendimento con le squadre campane dopo il successo interno contro il Pomigliano.

Infatti, questo è il bilancio aggiornato con le campane:

Stagione

TOTALE

CASA

FUORI

Punti

V

N

P

F

S

Punti

V

N

P

F

S

Punti

V

N

P

F

S

1993-94

20

6

2

2

9

5

15

5

0

0

7

0

5

1

2

2

2

5

1994-95

38

12

2

4

33

16

27

9

0

0

24

7

11

3

2

4

9

9

1997-98

19

5

4

3

13

7

14

4

2

0

8

0

5

1

2

3

5

7

1998-99

1999-00

2012-13

8

2

2

2

4

5

7

2

2

1

3

3

0

0

0

1

1

2

TOTALE

85

25

10

11

59

33

63

20

4

1

42

10

21

5

6

10

17

23

Per uniformità di valutazione alla vittoria sono stati assegnati sempre 3 punti.

 

Questo il bilancio in Serie D:

Stagione

TOTALE

CASA

FUORI

Punti

V

N

P

F

S

Punti

V

N

P

F

S

Punti

V

N

P

F

S

1993-94

60

16

12

10

44

24

41

12

5

2

32

5

19

4

7

8

12

19

1994-95

71

22

5

7

61

29

48

16

0

1

44

13

23

6

5

6

17

16

1997-98

50

11

17

8

40

27

31

8

7

3

26

11

19

3

10

5

14

16

1998-99

52

14

10

10

41

31

32

10

2

5

23

12

20

4

8

5

18

19

1999-00

75

22

9

3

53

23

45

14

3

0

34

8

30

8

6

3

19

15

2012-13

18

5

3

8

18

22

12

3

3

2

8

6

6

2

0

6

10

16

Totale

316

90

56

46

257

156

209

63

20

13

167

55

117

27

36

33

90

101

Per uniformità di valutazione alla vittoria sono stati assegnati sempre 3 punti.

L’Ischia non ha un passato anonimo ma discreto poiché vanta trascorsi nei campionati professionistici, 10 partecipazioni alla C/1, 5 alla C/2, ed un buon numero di partecipazioni alla serie D, ben 22 con 1 secondo posto e ben due terzi posti, l’ultimo l’anno scorso. Nei campionati professionistici appena ricordati l’Ischia vanta un 5^ posto, il miglior piazzamento in un torneo professionistico, in C/1 nel 1991-92.

Resta solo da ricordare anche il nostro “piccolo” grande eroe Francesco, al quale chiediamo di intercedere da lassù per condurci per mano alla vittoria.

Ciao Francesco! Sei nel cuore di tutti noi, come noi lo siamo nel tuo cuore lì , in mezzo agli angeli!

A presto e Sempre Forza Taranto!

 

Palese_Antonio

About

L'angolo della statistica