Go to Top

Pedalata Candelo (BI) – Taranto

La pedalata CANDELO-TARANTO é un’ idea di MICCOLI Pasquale (58) e LUCCARELLI Lino (61), due tarantini residenti in Piemonte, rispettivamente a Candelo (BI) e Casale Monferrato (AL). Tifosi fuorisede dell’ASD TARANTO 1927, (facenti parte del GRUPPO NORD OVEST 2006) innamorati della Città di Taranto, con a cuore le sue sorti. Orgogliosamente associati all’

A.P.S. “Fondazione Taras 706 a.C.”
il Supporters’ Trust degli sportivi tarantini

che ha contribuito alla rinascita del calcio a Taranto e promotrice dello slogan “RespiriAMO TARANTO” sostenitrice di ogni forma civile di promozione ambientalista.

L’idea nasce dalla volontà di presentare due appassionati dello sport che intendono combattere l’inquinamento che ormai attanaglia l’Italia intera. Essendo tarantini di nascita, e dopo la situazione di degrado atmosferico creatosi proprio nelle Città dei Due Mari, con questa traversata italica si augurano un imminente cambio di tendenza nonché un “avviso” agli italiani affinché vigilino contro ogni minaccia inquinante l’atmosfera negli anni a venire. Idealmente si vuole “trasportare l’aria ossigenata delle montagne biellesi” nella bellissima Città dei Due Mari, ricca di iodio.: due fattori indispensabili per una vita sana e pulita.

Durante il percorso attraverso le città italiane molte persone saranno certamente richiamate da questo avvenimento, idealmente sostenuto dall’intera Città di Taranto. Città, oggi ritenuta la città più inquinata d’Italia ma che cerca riscatto, con l’intento, a breve, di far risaltare tutte le potenzialità di cui dispone e fino ad oggi non manifestate.

Durante la pedalata saranno assistiti, seguiti a bordo di un camper, da un altro tarantino fuorisede, anch’esso appartenente al Gruppo NORD OVEST 2006 e associato all’A.P.S. Fondazione TARAS 706 a.C.; Luigi CIULLO, residente a Biella.

La pedalata vuole affiancare l’impegno dell’‘A.P.S. Fondazione TARAS 706 a.C. organizzatrice in passato di iniziative di sensibilizzazione a livello nazionale.

Si prenderanno accordi con testate giornalistiche sia a livello locale che nazionale, con la speranza che anche queste vogliano offrire il loro contributo dando la massima visibilità dell’evento.

Saranno effettuate riprese e fotografie alla partenza, durante il percorso e, se organizzato localmente, all’arrivo sulla bellissima Rotonda sul Lungomare di Taranto.

PROGRAMMA

La pedalata partirà dai Giardini Zumaglini di Biella. Il camper anticiperà l’arrivo dei due ciclisti nelle varie città tappa.

Domenica 7 luglio:
ore 17,00 presso il Ricetto di Candelo saluti dell’Associazione SD CANDELO SPORT ai due partecipanti alla passeggiata ciclistica BIELLA – TARANTO.

Lunedì 8 luglio:
ore 09,00: Partenza con arrivo previsto a PIACENZA alle ore 17,00 (Km 162);

Martedì 9 luglio:
ORE 07,00 partenza da Piacenza con arrivo a Carpi previsto per le ore 16,00 (Km 113).

Visita alla tomba di Erasmo Iacovone.

Sosta e pernottamento;

Mercoledì 10 luglio:
Ore 07,00 partenza da Carpi con arrivo previsto a Rimini per le ore 18,00 (Km 170)

Sosta e pernottamento.

Giovedì 11 luglio:
Ore 07,00 partenza da Rimini con arrivo previsto a Porto Recanati alle ore 16,00 (Km 126)

Cena e pernottamento;

Venerdì 12 luglio:
ore 07,00 partenza da Porto Recanati con arrivo previsto a Pescara alle ore 16,00 (Km.121)

Cena e pernottamento;

Sabato 13 luglio:
ore 07,00 partenza da Pescara con arrivo previsto a Campomarino nel Molise per le ore 15,00 (Km 102)

Cena e pernottamento;

Domenica 14 luglio:
ore 07,00 partenza da Campomarino con arrivo previsto a Trani alle ore 17,00 (Km 151)

Cena e pernottamento;

Lunedì 15 luglio:
ore 07,00 partenza da Trani con arrivo previsto a Taranto, Rotonda sul Lungomare, alle ore 16,00 (Km 130).

 

 

Admin

About

La redazione di fondazionetaras.it è formata da volontari, non professionisti, che si dedicano al progetto Fondazione Taras con passione, spirito di servizio, amore e la giusta dose di follia.