Go to Top

La Fondazione Taras sostiene la Spartan Race

La Fondazione Taras condivide l’impegno e la denuncia dell’associazione “Taranto, la città spartana”, che ieri, nel corso di un incontro pubblico, ha espresso amarezza e delusione per la totale assenza di supporto dell’Amministrazione comunale tarantina all’evento sportivo mondiale “Spartan Race”, che si terrà a Taranto il 29 e 30 ottobre prossimi.

La manifestazione, unica nel suo genere, rappresenta un formidabile volano per Taranto, che ha il bisogno di riabilitare la propria immagine a causa dei noti mali che la affliggono.
Ancora una volta, un evento di grande portata e dall’enorme potenzialità positiva, è lasciato alla buona volontà dei singoli e delle associazioni che lo hanno voluto solo per amore della propria terra. Ancora una volta le nostre istituzioni appaiono ingiustifcatamente distratte.

La Fondazione Taras è pronta a svolgere il proprio ruolo di supporto al lavoro del socio Marco De Bartolomeo, che ha lavorato duramente per portare questo importante momento culturale e sportivo nella nostra città.

Siamo certi che anche in questa occasione lo spirito spartano saprà prevalere sull’inerzia e sulla distrazione di chi sarebbe chiamato istituzionalmente a dare il proprio fondamentale contributo.

Non ci fermeremo dinanzi a questa indifferenza e lotteremo accanto ai fratelli spartani per offrire a questa città il riscatto che merita.