Go to Top

SD Europe celebra la prima assemblea generale in Svezia

dal sito della nostra associazione nazionale, SinC – Supporters in Campo (www.supporters-in-campo.org).

L’A.p.s. “Fondazione Taras 706 aC è membro fondatore di Supporters in Campo.

La missione di Supporters in Campo è promuovere una reale democrazia nel calcio attraverso la partecipazione diretta dei tifosi alla governance del movimento e dei club.

Nostro obiettivo è quello di favorire un cambiamento culturale che aiuti i tifosi a andare oltre la mera passione e iniziare a esercitare la responsabilità.

Supporters in Campo auspica un dialogo più aperto e serrato coi tifosi da parte delle istituzioni calcistiche e le proprietà dei club, attraverso il riconoscimento delle associazioni che i tifosi stessi formano su base volontaristica e democratica.

Supporters in Campo è un’iniziativa di supporters e gruppi di supporters che promuovono la diffusione di modelli sostenibili di proprietà e gestione (governance) delle società sportive e delle istituzioni sportive, attraverso la partecipazione dei supporters nei processi decisionali e nella proprietà delle società e delle istituzioni, in riconoscimento del valore che i supporters rappresentano per lo sport e in riconoscimento del loro essenziale ruolo.

Supporters in Campo opera nel solco del comune percorso di organizzazioni di supporters che in tutta Europa si pongono tali obiettivi e vuole essere un partner forte nel dialogo con gli organismi direttivi del calcio e con tutti i soggetti interessati a migliorare la gestione dello sport tramite la partecipazione dei supporters.

Nel mese di settembre, SD Europe è divenuta una organizzazione pan-europea indipendente e rappresentativa di tifosi di tutta Europa e il 27 novembre 2016 ha celebrato la prima assemblea generale, che si è svolta a Malmӧ, in Svezia, alla presenza di oltre 15 Paesi membri di SD Europe.Per essere soci occorre condividere i principi e i valori dell’esistente rete europea di tifosi: in aggiunta alle sette organizzazioni nazionali che hanno dato vita a SD Europe, ulteriori cinque esperienze, rappresentative dei propri Paesi sono divenute socie.L’assemblea ha eletto il primo consiglio di amministrazione, compost da Shay Golub (Israfans), Sofia Bohlin (Svenska Fotbollssupporterunionen), Mike Derham (Irish Supporters Network) e Diego Riva (Supporters in Campo), quest’ultimo eletto anche Presidente di SD Europe.

All’assemblea, i soci e gli osservatori presenti sono stati aggiornati sul percorso costituente di SD Europe occorso negli ultimi 15 mesi, sulle attività giornaliere dello staff di SD Europe, sulle strategie e sullo sviluppo del business plan.Ha presieduto l’assemblea inaugurale Emilio Abejón, in rappresentanza anche di FASFE, l’organizzazione nazionale dei tifosi spagnoli, ricordando la riunione tenutasi nel settembre 2015 ad Amburgo, ove la rete europea dei tifosi aveva espresso la propria indicazione in merito alla costituzione formale di una organizzazione rappresentativa che potesse supportare nelle proprie attività ed essere una voce comune.

Il consiglio provvisorio costituito ad Amburgo (Emilio, Diego Riva, Shay Golub, Ronan Evain e Niamh O’Mahony) ha lavorato con lo staff di SD Europe e diversi interlocutori per rendere tutto ciò possibile. Shane O’Connor (componente del consiglio di amministrazione di Cork City FC, società irlandese interamente di proprietà dei tifosi, classificatasi seconda nella Premier Division e fresca vincitrice della Coppa d’Irlanda) ha collaborato nella stesura dello statuto di SD Europe (costituita in Irlanda secondo la legge irlandese).Il chief executive office dell’organizzazione, Antonia Hagemann ha ricordato lo straordinario viaggio di un’esperienza iniziata nel 2007 che ha condotto alla costituzione dell’organizzazione indipendente; Antonia ha, inoltre,  riassunto le attività in corso di svolgimento nel progetto in corso “Erasmus + Clubs and Supporters for Better Governance in Football”(LINK) e descritto le attività relative al “Supporter Liaison Officer” in tutta Europa(LINK).Ai partecipanti sono state anticipate le attività celebrative del decennale dell’inizio dell’esperienza di SD Europe 2017. Infine, sono intervenuti i rappresentanti di FSE (Football Supporters Europe), CAFE (Centre for Access to Football in Europe) e FARE (Football Against Racism in Europe) che hanno partecipato all’assemblea e portato le proprie congratulazioni(Foto).

Patrick Gasser, Senior Football Social Responsibility Manager della UEFA, ha fatto i complimenti alla nuova organizzazione dichiarando “Siamo contenti di aver visto emergere una organizzazione pan-europea che rappresenta tifosi e club dedicati alla partecipazione democratica dei tifosi”.

 Antonia Hagemann, chief executive office di SD Europe ha affermato: “In oltre dieci anni la rete dei tifosi è cresciuta nel numero ma soprattutto nell’esperienza, capacità e sicurezza. I partecipanti si supportano vicendevolmente con l’obiettivo comune di essere coinvolti nella gestione delle proprie società sportive e per essere propositivi nei propri contesti. Questo è un momento importante per tutti coloro che in Europa si occupano di calcio e che hanno consentito a SD Europe di raggiungere questo risultato”.

 Diego Riva, Presidente di SD Europe ha dichiarato: “Il viaggio che ci ha condotto alla nostra prima assemblea è stato entusiasmante. Guardando indietro alla prima volta che ho incontrato SD Europe è semplicemente incredibile il risultato raggiunto dal movimento nel volgere di pochi anni. Sono sicuro che ci saranno sempre maggiori progressi in quanto tutti i nostri soci camminano uniti a beneficio di tutti coloro che sono coinvolti nella nostra esperienza”.