Go to Top

Prezzi popolari allo Iacovone: le proposte della Fondazione Taras

A poche settimane dall’avvio della nuova stagione, la Fondazione Taras chiede al Taranto F. C. 1927 di dare un segnale chiaro della volontà di riconquistare la fiducia dei propri tifosi, scoraggiati dopo il disastroso epilogo dell’ultima annata, fissando prezzi più che popolari per l’accesso alle gare casalinghe del campionato 2017/2018.
Il supporters’ trust rossoblù propone quindi al club i seguenti prezzi per le partite interne del prossimo torneo, più vantaggiosi per i tifosi anche rispetto all’ultima serie D:

proposta biglietti 17-18

Inoltre, la Fondazione Taras propone al club di realizzare sottoscrizioni per 17 partite interne, valevoli per la stagione regolare, come segue.

proposta abbonamenti 17-18

Le riduzioni si riferiscono alle donne, agli over 65 e agli under 18. Chiediamo vivamente che il club preveda ulteriori riduzioni per le famiglie e i disoccupati.

Spingiamo, infine, affinché i tifosi fino ai 14 anni di età entrino gratuitamente in tutti i settori, col fine di costruire e promuovere la passione per i colori più belli del mondo anche tra i più giovani.

One Response to "Prezzi popolari allo Iacovone: le proposte della Fondazione Taras"

  • Alfonso
    29 giugno 2017 - 14:09

    Ragazzi non bisogna mai concedere ingressi gratis perché chi non paga non sente il dolore è quindi potrebbe lasciarsi andare anche a gesti per cui gli poi sarann0 penalizzato. E il controllo alle porte come A verrebbe? Visto che i biglietti sono nominativi. Praticare tariffe adeguate è la cosa migliore