Go to Top

Match Program | 7ª – Taranto-AZ Picerno

Clicca qui per scaricare il match program realizzato da Tonino Palese con la collaborazione di Fabio Guarini

▬▬▬

PREVIEW

Travolta senza attenuanti dal Pomigliano sul neutro di Volla, la squadra di Cazzarò si appresta ad affrontare sul neutro di Brindisi una delle rivelazioni del campionato, l’AZ Picerno. Terzo posto per la squadra guidata da Arleo, con 14 punti frutto di 4 vittorie (una sub judice), 2 pareggi e nessuna sconfitta, con 9 reti all’attivo e 4 al passivo. Per i lucani l’ultimo successo esterno è quello sub judice contro il Nardò alla 5ª, l’ultimo pari fuoricasa l’1-1 contro il Pomigliano alla 2ª, l’ultimo ko lontano da Picerno risale alla 29ª della D 2016-17, 1-2 a Trastevere il 2 aprile 2017.

2 vittorie (una sub judice) e una sconfitta: questo è il bilancio interno, in chiaroscuro, dei rossoblù di Cazzarò in campionato. Bisogna vincere in campo neutro per dare almeno “continuità” casalinga, col 2-0 ancora non omologato sull’AT San Severo. Pari allo “Iacovone” in D che manca da due anni (2-2 al Nardò, 10ª di D 2015-16) e in assoluto in casa dalla 23ª di Lega Pro 2016-17 (0-0 con la Casertana). La sconfitta interna più recente per i rossoblù ionici è stata il 2-3 ad opera della Sarnese alla 3ª.

I PRECEDENTI IN CAMPIONATO

Sono solo due precedenti in totale tra le formazioni, ed entrambi (uno a Taranto, uno a Picerno) sono terminati con la netta vittoria del Taranto per 3-0. Il cannoniere-principe della sfida è Genchi, a quota 3 reti, a segno in tutti e due i match. Gli altri marcatori rossoblù sono stati Manganelli, Marsili e Ciarcià. L’AZ Picerno è rimasto a secco di gol in entrambe le occasioni.

, , , , , ,