Go to Top

Domani Assemblea degli Associati | Voto online e deleghe

Si ricorda che è convocata per domani, sabato 28 aprile 2018, alle 18 un’Assemblea degli Associati della Fondazione Taras, presso i locali di Parco Cimino (SS7Ter per San Giorgio Jonico) a Taranto, per deliberare sulle seguenti materie:

  1. Approvazione del Rendiconto annuale consuntivo 2017 (scaricabile qui);
  2. Approvazione del Piano previsionale di spesa 2018 (scaricabile qui);
  3. Sostituzione dei due consiglieri dimissionari dell’attuale Consiglio Direttivo.

Nella giornata di ieri (26 aprile), sui canali ufficiali dell’associazione, la Commissione Elettorale ha comunicato le candidature definitive per la sostituzione di 2 membri del Consiglio Direttivo, che riguardano i seguenti associati:

  • Alessandro La Tanza;
  • Vincenzo Ferretti.

Preso atto di aver ricevuto un numero di candidature valide esattamente pari al numero di membri da eleggere, la Commissione Elettorale ha disposto di non tenere le votazioni riguardo a questo punto, al fine di evitare un superfluo consumo di risorse dell’associazione, procedendo direttamente alla nomina dei due nuovi membri, che sarà effettiva dal termine dell’assemblea del 28 aprile.

Per quel che riguarda invece l’approvazione dei documenti economici di esercizio, gli Associati che non saranno presenti fisicamente all’Assemblea potranno esercitare il voto elettronico (clicca qui per la scheda elettronica), allegando copia del proprio documento di identità, entro l’ora di inizio dell’Assemblea stessa.
In alternativa, si può delegare un altro Associato, previa delega (scaricabile da questo link) firmata su apposito modulo e corredata da copia di un documento di identità. Ogni rappresentante può avere al massimo due deleghe.

Si ricorda che ciascun Associato ha diritto a un solo voto (ad eccezione degli Associati Junior, i quali, pur partecipando all’Assemblea, non hanno diritto di voto).
Si ricorda inoltre che, da statuto dell’associazione, è necessario essere in regola con la quota associativa dell’anno in corso per poter esercitare il diritto di voto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *