Go to Top

Match Program | 25ª • Taranto-Fc Francavilla

Clicca qui per scaricare il match program realizzato da Tonino Palese con la collaborazione di Fabio Guarini

▬▬▬

PREVIEW

Dopo lo scialbo 0-0 di Picerno, mister Cazzarò e i suoi proveranno a riscattare in casa il mezzo passo falso esterno, come già avvenuto nell’ultima allo “Iaccovone” (1-0 sul Pomigliano) dopo il 2-2 di San Severo. L’avversario di giornata è il FC Francavilla, che in questa stagione naviga a ridosso delle zone calde della classifica: 12° posto per il team di Lazic, a +1 sul gruppo playout, con 24 punti frutto di 6 vittorie, 6 pari e 12 ko, 32 gol fatti (9° attacco col Nardò) e 48 subiti (16ª difesa). Una piccola accelerata nel girone di ritorno, con 10 punti in 7 gare (3 successi, 1 pari, 3 sconfitte, 11 gol fatti e 9 subiti), che ha consentito di risalire la classifica, dopo un’andata chiusa a quota 14 in 17 match. Rendimento sufficiente, se rapportato alla classifica, quello lontano dal “Fittipaldi”, con 11 punti in 12 gare. Fuori casa, l’ultimo dei 3 successi ottenuti è giunto alla 18ª, 1-0 sul campo della Frattese, il più recente tra i due pari è stato il 2-2 di Manfredonia (9ª giornata), l’ultima delle 7 battute d’arresto è maturata a Nardò alla 23ª (1-4). Un buon bilancio interno quello del Taranto 2017-18, ora a 25 punti (su 33 disponibili), con 8 vittorie, 1 pari, 2 ko. Si tratta del quarto rendimento assoluto in D dopo 11 gare, a pari merito col Taranto 2014-15 (25 punti, ma con 7 successi e 4 pari), dietro a quello di 1994-95 (30 punti, 10 V, 1S), 1999-00 (29 punti, 9V, 2P) e 2015-16 (26 punti, 8V, 2P, 1S). Quinto attacco casalingo della storia rossoblù in D, con 17 reti: si è fatto meglio nel 1994-95 (31), 1999-00 (27), 2015-16 (20) e 2013-14 (18). Male la difesa, penultima fra i Taranto della D, con 8 gol subiti, meglio solo del 2013-14 (9). Il Taranto intende proseguire la rimonta, con l’obiettivo momentaneo di agguantare la terza piazza. Allo “Iacovone”, l’ultimo successo è stato l’1-0 sul Pomigliano dell’11 febbraio, l’ultimo pari lo 0-0 col Città di Gragnano (13ª giornata), l’ultimo ko l’1-2 col Potenza della 16ª.

I PRECEDENTI IN CAMPIONATO

Nove i precedenti tra le due squadre e tutti in serie D, con bilancio favorevole al Taranto, vincente 5 volte, con 2 pari e 2 ko, 18 gol fatti e 11 firmati dai sinnici. Allo “Iacovone” tre successi ionici e uno lucano, con 9 gol a 5 per i locali, al “Fittipaldi” due vittorie del Taranto, 2 pari e un successo dei sinnici, con 9 reti a 6 per i pugliesi. Mai un pari dunque in riva allo Ionio, dove l’ultimo successo dei locali è stato l’1-0 sofferto del 2014-15 e l’ultimo e unico dei francavillesi è stato il 2-1 del 2015-16. I capocannonieri della sfida sono Molinari e Genchi, a quota 4, seguiti a 2 da Aleksic per i lucani (ma doppio ex) e Prosperi (doppietta) per il Taranto.