Go to Top

Match Program | Taranto-C. di Gragnano

Clicca  qui  per scaricare il match program in versione completa


PREVIEW

Dopo il doppio successo corsaro nelle trasferte di Sarno (campionato) e Fasano (Coppa Italia Serie D), la truppa di mister Panarelli è chiamata a riprendere confidenza con la vittoria casalinga, che ha mancato all’esordio contro il Bitonto. Avversario dei rossoblù l’ostico e insidioso Gragnano, guidato da mister Campana. Inizio negativo per i campani, che nelle prime due giornate di campionato hanno ricavato due sconfitte, entrambe di misura e contro compagini attrezzate per un campionato importante: il Sorrento e l’AZ Picerno. L’ultimo successo esterno del Gragnano in campionato è stato l’1-0 a Torre del Greco alla 33ª giornata dello scorso campionato, l’ultimo pari esterno quello strappato contro la Frattese l’8 aprile scorso (30ª), mentre l’ultimo ko interno risale allo 0-1 contro il Sorrento alla prima 2018-19.

Fallito il primo appuntamento con la vittoria casalinga (e con la storia…) nell’esordio contro il Bitonto, il Taranto proverà subito a rifarsi tra le mura amiche. L’ultimo successo interno in campionato dei rossoblù è stato il 3-1 inflitto alla Turris il 6 maggio scorso, nell’ultima giornata del torneo2017-18, l’ultimo pari casalingo in campionato il recentissimo 1-1 contro il Bitonto alla 1ª, l’ultimo ko interno è stato l’1-2 subito contro il Potenza il 10 dicembre 2017 alla 16ª. Curiosità: prima dell’1-1 con il Bitonto, la precedente gara casalinga terminata in parità fu lo 0-0 maturato proprio contro il Gragnano alla 14ª giornata 2017-18.

Due soli precedenti, relativi allo scorso campionato: un pareggio e un successo del Taranto. Nella gara del girone d’andata, i gialloblù raccolsero un meritato e prezioso pari a reti inviolate; diverso il destino per i campani nella sfida di ritorno, terminata 3-1 in rimonta per i gli ionici: al gol di Baratto dal dischetto replicarono D’Agostino, sempre dagli undici metri, Diakite e Favetta.