Go to Top

Match Program | C. di Fasano – Taranto (coppa)

Leggi il match program su issuu ► clicca qui

Scarica il match program in pdf ► Città di Fasano – Taranto


PREVIEW

In campionato sarebbe uno scontro di alta classifica. In coppa ha un valore diverso, ma resta pur sempre un derby. A 399 giorni dalla clamorosa rimonta ionica, Fasano e Taranto si ritrovano al “Curlo” nella stessa competizione, un turno più avanti di quella volta. La sfida tra le due squadre, entrambe partecipate dai tifosi, ha l’affaccio sugli ottavi di finale: un’altezza che renderebbe più significativa la coppa di categoria, spesso snobbata a inizio stagione. Nei 22 match disputati dai due club, sommando le 9 gare in D e le due di coppa per entrambe, non è mai comparso un segno X: si preannuncia, quindi, un derby scoppiettante, sulla falsa riga delle tre sfide dell’anno scorso, terminate tutte con almeno quattro reti. In questo torneo finì 3-2 per il Taranto ai 32imi, in campionato 2-2 a Fasano e 3-1 per i locali allo “Iacovone”. È il secondo match stagionale in Coppa Italia Serie D per gli uomini di Laterza, retrocessi dalla Tim Cup dopo aver perso in primo turno, 4-2 col Südtirol: 32imi superati con un secco 2-0 a Francavilla in Sinni.

Due i precedenti in Coppa Italia Serie D, entrambi disputati sul terreno amico del Fasano: un successo a testa e perfetta parità nel computo delle reti (4). Nel 1998, il primo turno della competizione, riservato alle squadre del C.N.D., prevedeva 34 gironi da 3: il 31°, molto caldo dal punto di vista dei tifosi, era composto da Taranto, Fasano e Martina. Col successo nella prima gara sugli ionici, gli adriatici di fatto avvicinarono la qualificazione, conquistata con l’1-1 di Martina. I rossoblù chiusero a 3 punti battendo i cugini il 9 settembre 1998 con gol di Campioli. Il Faso perse poi nel turno successivo, nel doppio confronto col Toma Maglie (1-4, 32imi). Il 3-2 in rimonta dello scorso anno consentì al Taranto di l’approdo ai 16imi, dove finì la corsa perdendo in casa col Sorrento (0-1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.