Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



Tonino_Bisignano


Mai una soddisfazione, solo briciole e gocce di memoria.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 20:15



LuxTarentum


Qua ormai tutti si sentono in diritto di sparare caz/zate immani senza che nessuno li contraddica: Montella che qualche giorno fa dichiarò di aver preso il Taranto quartultimo e averlo portato al quarto posto (in realtà quando arrivò Montella il Taranto era settimo), oggi Cazzarò che dice di aver preso il Taranto dai bassifondi.. ma se lo hai preso dopo la terza giornata!! Quali bassofondi!! Ormai le sparano talmente grosse che si autoconvincono delle assurdità che dicono! E tutti tacciono...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 20:07



nonnoluigi


favetta probabile con un impiego maggiormente stabile ...avrebbe realizzato qualche gol in più....anche diakite ...il giovane tandara unico under in rosa sarebbe ...potuto...ma non abbiamo riscontro.....essere utile...molto probabilmente si...specie a destra del 4 2 3 1 dove serviva un esterno che conosce la porta...e salta l'uomo...a vallo della lucania ha fatto il titolare...con 3 soli gol ...ma ha fatto il titolare

Scritto il 20 maggio 2018 ore 20:01



Luca74


E lasciatemi salutare il grande tifoso Angelo Missiani (anche lui legge e scrive qui sul gb). Caro Angelo, ci si vede in gradinata alla prossima stagione. Arrivederci e Forza Taranto.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:58



AngeloP


Cazzaro sparisci

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:50



nonnoluigi


d'agostino ha realizzato tanti gol da prima punta...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:49



nonnoluigi


allo iacovone con la gestione giove abbiamo goduto di belle prestazioni e belle vittorie..

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:46



nonnoluigi


chiaro che i ragazzi con tutto i loro limiti e contro squadre che hanno creato forte concorrenza hanno fatto un girone di ritorno eccezionale...un grazie lo meritano

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:44



Multijet_360


X Luca74.. purtroppo da tanto troppo tempo il tifoso tarantino dispensa "grazie" a destra ed a manca per poi rimanere puntualmente con un pugno di mosche in mano. Sarebbe ora di ringraziare meno è pretendere di più.. Chi non se la sente o non può soddisfare le esigenze di una intera piazza, può mettersi tranquillamente farsi da parte.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:39



alf


Sono d'accordo nel ringraziare questi ragazzi tutti e a mister Cazzaro , hanno fatto un ottimo recupero , facendo tanti punti ,ricordiamoci dove eravamo, hanno dato tutto quello che avevano probabilmente di piu non potevano dare

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:38



LuxTarentum


Andrea Gullotta: non c’è nulla di male nel non avere i soldi, giustissimo! Sacrosanto! Ma allora mi (e vi) chiedo: 1) Cosa cacchio te lo sei preso a fare il Taranto?! 2) Se non hai i soldi per fare una serie C oggi, come pensi di averli domani?! 3) Quando sei arrivato hai parlato di riportare il Taranto almeno in serie B, e come fai se non hai i soldi per fare nemmeno una misera terza serie?! Sono tutti interrogativi che inevitabilmente mi pongo..

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:37



Andrea_Gullotta


Bravo Luca, giusto ringraziare comunque squadra, mister e società per avere onorato il campionato e ridato dignità a un campionato ignobile fino a ottobre-novembre

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:17



Andrea_Gullotta


Prego Antonio

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:13



Andrea_Gullotta


Nonno e alf avete ragione, altro che 80%, qui c'è da rifare almeno metà rosa più allenatore per vincere. Concordo anche con lux: è ora che Giove ci dica sul serio cosa farà. Ha fatto bene da quando è in sella ma non è bastato: per me dovrebbe dire che è disposto ad aprire a nuovi soci capaci di pagare il FP in caso ci fossero speranze di ripescaggio. Non c'è nulla di male nel non avere quei soldi, ma per amore del Taranto dovrebbe aprire a nuovi soci, anche per fare una squadra ammazza campionato in D nel caso non ci fossero speranze. Qualsiasi risultato oltre a una vittoria in D l'anno prossimo sarebbe un fallimento. Dobbiamo tornare a vincere. Punto.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:13



Luca74


Game over. Chiuso. Campionato finito. A questi ragazzi mi sento comunque di dire un GRAZIE per le emozioni che ci hanno fatto dimenticare per un po' che il Taranto della vecchia gestione ha buttato nel ces.so una serie C e che poi stava per buttare nello stesso scarico anche la serie D. Ovviamente abbiamo potuto vedere tutti quali sono le carenze di questa squadra e dove bisogna intervenire sul mercato. Una cosa è certa: dopo tante delusioni SERVE una vittoria sul campo. E per far questo serve uno squadrone e un capoallenatore. La formula è questa. E lasciamo perdere i discorsi ripescaggio.....se se ne presenterà l'occasione allora bisognerà farsi trovare pronti. Ma adesso mi aspetto che la società faccia una grande squadra per uscire finalmente (e per sempre) da questo girone dantesco. Da domani orecchie agli acquisti. E un saluto al grande popolo rossoblù e in particolar modo al gruppo di gradinata Quelli Di Sempre, eccezionali e presenti. SFT

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:12



Antonio


Grazie Andrea.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:08



Andrea_Gullotta


3-1

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:07



Antonio


Scusate; al 3-1 per loro ho spento tutto. Com'è finita?

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:03



nonnoluigi


anche il portierino...dobbiamo vedere se la squadra di proveniente lo lascia a taranto un altro anno...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 19:01



nonnoluigi


certo alla conferma di d'agostino tutto ruota intorno al ragazzo ...al suo ruolo e alla sua migliore posizione tattica...i migliori da favetta a marsili riconfermati saranno da corollario ...favetta può fare la prima e la seconda punta non certo la panchina...marsili è anche lui in grado di soddisfare il credo tattico di diversi tecnici ..intorno a questo trittico ci sarà da costruire l'opera "pittorica" del futuro...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:58



LuxTarentum


Ora possiamo avere l’onore di ascoltare dal nuovo pseudo presidente cosa vuole fare da grande? È da ottobre che aspettiamo una conferenza stampa, è finito il campionato, sono finiti pure i playoff.. Cosa dobbiamo aspettare ancora? L’andamento dello spread? Il Nasdaq? La Luna e Urano nel Leone?

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:51



alf


Oltre a rifare la difesa devi prendere un centrocampista con caratteristiche diverse da Galdean e Marsili che abbia un passo diverso ,poi un ala destra e Genchi , in panchina over avevamo solo Capua che stranamente pur mostrando ottime cose o non giocava lo faceva entrare per pochissimi minuti e uno tra Diakite e Favetta rosa troppo corta per poter vincere un campionato . Cazzaro gia lo sa che il prossimo anno non sara lui l'allenatore

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:50



Multijet_360


L'unico salto di qualità che può esser fatto dalla società avere il coraggio di cambiare i tasselli fondamentali a cominciare dalla panca.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:46



E_D


Como, Albalonga e Matelica (squadre che erano davanti a noi già nella media punti) dovrebbero aver vinto i rispettivi playoff.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:43



alf


Rosania vorrebbe rimanere ...No Rosani grazie del pensiero ma acchiete n'otra squadra , non é cosa

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:43



nonnoluigi


quello che abbiamo verificato noi appassionati ...da quel solo credo tattico di michelino ...il 4 2 3 1 ...in molti anche dal pensiero controverso con interpreti non adatti...forse non è solo la difesa e gli under i tasselli mancanti per vincere...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:42



johnpetrucci


L’unico difensore valido l’abbiamo fatto andare via. Concordo con voi, oggi è stato uno spartiacque. Io ho sempre difeso Cazzarò, ma oggi si è visto chiaramente, con la reiterazione di errori, di scelte ottuse e di mancanza di coraggio (oltre che di idee!!!), che non basta essere un “normalizzatore” per vincere. Io lo ringrazio, perché ha normalizzato e calmato una situazione difficilissima. Ma, a freddo, non mi posso aspettare da lui il salto di qualità. E neanche dalla squadra che dimostra lacune. E per vincere il campionato non ti puoi permettere lacune. Grazie e arrivederci mister.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:39



nonnoluigi


a fine di questa stagione ci accomuna molte opinioni ...la percentuale dichiarata da gino montella ...sappiamo amplificata ...per vincere l'anno venturo serve molto di più del dichiarato in maniera ufficiosa dalla società......

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:38



LuxTarentum


Miale può servire solo per alzare il tabellone delle sostituzioni.. Più di quello non può fare.. Uno scandalo lui e Rosania!

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:37



E_D


Cazzarò ha mostrato molte lacune, ma la difesa è stato il vero problema di questo girone di ritorno. Di questo dobbiamo ringraziare il signor Volume che a gennaio, nonostante tutta la tifoseria chiedesse a gran voce almeno un centrale per completare il reparto, ha un intero mese dietro un ex calciatore come Troianiello solo per il gusto di raccattare il titolone di Blunote e della pseudostampa locale. Il reparto arretrato c'è costato valanghe di punti in trasferta. Per quanto mi riguarda non confermerei nessuno a parte Corbier.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:28



Romanzini


Partita utilissima per il futuro piu di quanto si pensi. Volevamo alcune conferme e le abbiamo avute tutte. Partiamo dalla difesa che e palesemente inadeguata ad una squadra chiamata a vincere. Miale potrebbe restare come 4 centrale ma dietro servono 3 mastini che non facciano passare nulla. E poi gli under. Tolto il bravo Pellegrino gli altri sono inadatti o inguardabili mentre altri ancora come Corbier sono stati tenuti fuori. Volevamo verificare anche la testa di una squadra chiamata a vincere in trasferta e invece c e stato difetto di personalita. La guida tecnica infine. Solita formazione solito modulo soliti cambi addirittura sballati e ciliegina sulla torta 5 under in campo nel finale. Nessun coraggio nessuna inventiva. Nella Roma DeRossi fa il centrale mentre nel Taranto Marsili no. Tante cose che fanno chiarezza su scelte che si dovranno fare nel prossimo futuro. La societa secondo me sa benissimo cosa fare. Forse ha aspettato la chiusura della stagione. Una cosa e certa. Per vincere noi dobbiamo fare una supersquadra guidata da un supertecnico. Solo in questa veste si potra andare ovunque con la speranza concreta di vincere.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:25



alf


La squadra tranne la difesa non si deve smantellare sarebbe un gravissimo errore , in attacco se riusciamo a prendere Genchi e un ala destra siamo apposto , da riconfermare Galdean D'agostino Marsili Ancora Favetta Diakite Capua , a centrocampo serve un centrocampista tra gli juniores Lorefice Pellegrino Corbier e i fratelli Boccadamo .

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:22



rossoblu82


Il Troina sconfitto in casa dall Igea Virtus

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:21



Andrea_Gullotta


Col senno di poi la decisione di non rinforzare la difesa a dicembre è stata decisiva. Con una vittoria oggi saremmo stati in ottima posizione per un'eventuale riammissione nel caso due vincenti degli altri gironi non avessero potuto farcela a iscriversi. Speriamo di non doverci mangiare le mani

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:19



E_D


Cucs Il problema è che con questa sconfitta la strada per il ripescaggio si complica terribilmente. Non conosco i risultati delle altre finali play off, ma sicuramente ci sono davanti a noi almeno 10 squadre, tra queste almeno 2 o 3 che la domanda potrebbero presentarla. Ripeto, speriamo davvero di non pagare a caro prezzo questa sconfitta....

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:18



Multijet_360


Oggi tra l'altro non c'è neanche la scusante della terna arbitrale..

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:16



CUCS


È inutile che vi sbattete...piace assai la D.....

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:14



Multijet_360


X Andrea Gullotta.. se vuoi ti dico come va il prossimo campionato se rimangono talune pedine inamovibili (non ci vuole poi tanta fantasia).

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:12



Andrea_Gullotta


Aggiungo che le partite contro Potenza e Cavese ci hanno dimostrato che questa non era squadra da primo posto e che per l'anno prossimo servirà altro. C'è una buona base ma bisogna intervenire seriamente per puntare al titolo

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:12



REARTU


Se dovesse rimanere Cazzarò non andremo lontani.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:10



CUCS


O giove facesse di tutto per il ripescaggio o è magghie che vende da domani, punto!

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:10



REARTU


Anno nuovo vita nuova. Si riparte se vogliamo essere protagonisti via Cazzarò Miale Rosania al cuni under e un goleador che conosce la porta. Oggi figura meschina.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:09



alf


con questa difesa puoi chiamare pure a Guardiola contro squadre serie come la Cavese perdi ... tranne il portiere abbiamo una difesa da eccellenza anzi avevamo per fortuna il campionato é finito e mi auguro di non vedere piu quei due centrali con la nostra maglia , quel "signore" invece di inseguire Troianello poteva prendere un paio di difensori .

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:08



CUCS


Tu giochi una partits che devi x forza vincere e nn giochi con 2 punte e un trequartista? E te la giochi??? Solita formazione...solite sostituzioni...solita mer....a!

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:08



Andrea_Gullotta


Sine preside, intendevo dire che secondo me fin quando c'è la partita non ha senso criticare l'allenatore, meglio attendere la fine per esprimere i giudizi. Comunque sono d'accordo con te. Mi pare che ormai siamo tutti d'accordo...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:06



AngeloP


La società non avrebbe mai sborsato il Fp perché soldi non ce ne sono. Il mister costa poco e quindi rimane . Ora non resta che fare lo squadrone da due milioni di euro...ma il ruolo di montella qual'è? Viene pagato ?

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:06



CUCS


Appriccio?? Personalità??? Metti un allenatore capace e vedi come approcci e giochi cin personalità ma p piacerrrrrrr

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:04



Andrea_Gullotta


OK ora possiamo andare avanti con i giudizi. Allenatore non adeguato a vincere il prossimo campionato: bravissima persona e tifoso appassionato ma chiaramente non all'altezza. Abbiamo visto sempre gli stessi errori e mai soluzioni a essi; ha fatto sì tanti punti, ma questo era un campionato con tantissime squadre cuscinetto, e se riduciamo la classifica agli scontri tra le prime cinque (le uniche squadre degne di questo campionato) abbiamo perso tanto. La difesa va rifatta interamente, forse si può tenere Miale come uomo spogliatoio ma certamente non come titolare. Gli under secondo me vanno tutti cambiati a eccezione di Pellegrino e Corbier. Giove ha mostrato di saperne di calcio, ora però deve fare due cose: 1) prendere un DS serio e preparato e 2) cercare un socio o uno sponsor che metta il fondo perduto, perché se per qualche caso si presentasse l'occasione di essere ripescati bisogna provarci. È evidente che l'ennesimo mortificante torneo di D non sarà accettato da nessuno (tranne leno 🙂 ) se dovessimo avere una chance di andare in C e non la sfruttassimo. Troppi anni bui, siamo tutti stanchi. In ogni caso sempre forza Taranto

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:02



blubba


Per me il discorso ė diverso, potete mettere ki volete in panca ma noi queste trasferte le perdiamo sempre. E nn dire ke ė colpa di cazzarò perché negli anni le trasferte del magico su questi campi sono sempre state un disastro pur avendo a volte degli squadroni. Vedere i il bilancio e poi mi dite. Ė più una questione di approccio di personalità ke di guida tecnica.

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:01



CUCS


Giove rilassati am pers...mo nn rischi il ripescaggio...

Scritto il 20 maggio 2018 ore 18:01