Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



kom


Domani mi aspetto un Picerno arrabbiato... SFT

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:58



angelix0374


Oggi sicuramente GS farà una telefonata al bar per chiedere il numero dei biglietti venduti.... credo comunque che saremo un 3000 nonostante l'orario infame di inizio....la lega dovrebbe evitare queste gare infrasettimanali....poi mi devono spiegare perché si deve finire il campionato ad inizio di maggio e non il mese successivo.... tanto i giocatori hanno l'ingaggio fino al 30/6 e poi i play-off non servono ad un ca.zzo

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:51



peppba1971


Oggi ho saputo ke un mio carissimo amico ke non vedo da 21 anni scenderà dal veneto e sarà con me in curva con nipote al seguito di 15 anni. Dai ke secondo me la curva la riempiamo anke se è mercoledì pom

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:35



angelix0374


Mimmo quanto meno te lo aspetti ti passa una macchina strombazzante con la bandiera del Taranto...noi sei tanto solo lì

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:33



angelix0374


Altra uscita "sanguinosa" dal Cerignola è il furetto Vittorio Esposito....ho grande considerazione nei suoi confronti....ci può servire???

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:31



Mimmo


Angelix sto a 1000 km dalla madrepatria...nel Bresciano in piena Franciacorta...tra le colline, i vigneti e vicino al lago...in mancanza del mare...mi accontento del lago...

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:30



angelix0374


Nonnoluigi...mi dispiace contraddirti ma quest'anno purtroppo l'opera della semina fatta ad ottobre non ha sortito grossi effetti....la colpa è certamente per le copiose piogge che hanno rovinato più del necessario il prato......anche nell'ultima col Francavilla si è giocato in un green non in perfetto stato....se ben ricordi un tackle o una scivolata ti eliminava una striscia completa di prato, il calpestio alzava zolle in più punti specialmente in zona tribuna...lo Iacovone ha un drenaggio quasi perfetto e permette di disputare partite "al limite" come quelle con l'Andria....a proposito di mercato.... Siclari è andato all'Andria... Buono x due motivi..non viene da noi e il Cerignola ha un elemento più o meno pericoloso in meno....noi concentrati su domani, speriamo di iniziare convinti sperando di trovare il gol all'inizio in modo da gestire senza ansia la partita....Mimmo spero che lavori in qualche posto isolato e sperduto... altrimenti qualche notiziola ti arriverà tramite etere....SFT... Ultima cosa....il Picerno ha ingaggiato Spinelli...non è il nostro ma un terzino under......non credo che lo schiereranno mancando di Intesa...il portiere sarà over???

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 15:03



Penny


Peppone sei Na Merxa (simpaticamente)... Non si fa così col povero Leno. Però pure lui quando si fissa a difendere le sue posizioni su Lanzolla dopo gli "squasci" che ha combinato se le tira proprio. Leno anche a te scrivo con stima e simpatia immutata 🙂

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 14:51



Cosmos74


Se il picerno le vincesse tutte e tre. Il calcio è strano. Poi le sfighe del Taranto le conosciamo tutti. Ma io sono fiducioso della forza della nostra squadra.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 14:50



peppone


E mo chi glielo dice a Leno che Massimo come rendimento è solo secondo a D'Agostino🤣🤣

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 14:37



E_D


Siclari alla Fidelis Andria

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 13:53



nonnoluigi


credo che il picerno la rivelazione in classifica dopo taranto cerignola e bitonto...potrebbe subire un ridimensionamento ....le variabile del pallone sempre in agguato.... se perde la partita perde anche le certezze domani allo iacovone ..la "promessa" lucana potrebbe infilare tre sconfitte di seguito in questo fine girone di andata ...e dire addio anticipato ai sogni di gloria....

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 13:28



Mimmo


Domani mi toccherà seguire la partita in differita...di sera...ho proibito a parenti ed amici di chiamarmi...non leggerò guest e non mi connetterò ad internete: una sola domanda...quanti biglietti hanno venduto?!?

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 13:20



nonnoluigi


gambino....lo conosciamo...e bene....questo calciatore è forte e dirompente....non credo arrivi se è arrivato croce....se la replica dovesse essere l'annata di brindisi...per realizzazioni e prestazione.....ma sappiamo in calo negli ultimi anni di sicuro......sia fisico che per motivazioni...e di carattere fumino...se arriva l'alternativa a pelliccia classe 00 a destra come difensore...e a sinistra un 99 alto alternativa a salatino....potrebbe essere finito il mercato nella finestra di dicembre...a gennaio gli impegni con bitonto e cerignola sono stroppo ravvicinati per nuovi innesti in prova potrebbe non arrivare niente dal mercato dei grandi......

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 13:18



nonnoluigi


delle squadre ospiti del taranto...in questa quarta serie il buon 80 % di chi ha il privilegio di giocarci anche pochi minuti .....di certo...non giocherà mai più in uno stadio similare allo iacovone...e sarà una giornata da ricordare come la prima comunione ...

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 13:03



rossoblu82


🆕 I CONVOCATI DA MISTER GIACOMARRO PER LA GARA CONTRO IL TARANTO 🔹 Coletta, Fusco (00), Impagliazzo, Fontana, Spinelli (98), Bassini, Ligorio, Pitarresi, Ianniello, Conte, Lordi, Kosovan, Langone Soumahoro (00), D'Alessandro (99), Sambou (00), Vanacore (99), Cesarano (99), De Santis (99), Esposito, Tedesco (98), Camara, Gallon, Santaniello; ✖️ Indisponibili per infortunio: Agresta e Fiumara; 🔺 Squalificati: nessuno -ufficio stampa-

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:52



rossoblu82


Sono venti i convocati da mister Panarelli per la gara contro il Picerno, in programma domani - mercoledì 12 dicembre 2018 - alle ore 14:30 presso lo stadio "Erasmo Iacovone" e valevole per la quindicesima giornata di Serie D girone H 2018/19. Non convocati Miale e Diakite mentre sono infortunati Pellegrino e Lanzolla. Ecco la lista diramata dall'allenatore rossoblù: Portieri: Antonino, Martinese; Difensori: Bova, Carullo, Di Bari, Ferrara, Menna, Pelliccia; Centrocampisti: Bonavolontà, Guadagno, Manzo, Marsili, Massimo; Attaccanti: Croce, D'Agostino, Di Senso, Favetta, Oggiano, Salatino, Squerzanti.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:49



nonnoluigi


onesto io il terreno dello iacovone me lo difenso....paragonare il terreno di nardò con lo iacovone mi sembra eccessivo....il terreno di gioco di nardò è veramente al limite del regolamento...il nostro subisce un ingiallimento dovuto al periodo estivo...caldo torrido e afoso....anzi lo iacovone per la depressione della salina si aiuta leggermente dalla umidità notturna...lo iacovone soffre sempre negli stessi periodi...soffre ....ma non è paragonabile il terreno a nessuno dei terreni in erba naturale...sia di quarta serie che in alcuni casi in serie superiori...non voglio esagerare ma meglio anche di alcuni terreni di grandi stadi meridionali...

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:49



angelix0374


Romanzini....speriamo che l'effetto Iacovone ci sia...per quanto riguarda l'erbetta....beh spero che abbia attecchito di più delle altre volte.....perchè se dobbiamo essere sinceri finora il nostro green è stato più similare al campetto di patate di Nardò, altro che...quando c'era Oronzo....altri tempi, altre categorie, altre esperienze.....sicuramente non giocherà Santaniello attenzione ai nuovi goleador...difesa massiccia e cattiva....non devono avvicinarsi a Antonino........credo che la diretta non sia possibile....

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:28



Multijet_360


X Romanzini.. facevi notare il campo di Picerno piccolo e sintetico quindi calcetto veloce, lo Iacovone oltre ad essere dimensionalmente maggiore è anche allentato di suo viste le ultime partite. Quindi se il Picerno pensa di trovarsi difronte una formazione ed un campo a lei congeniale ha sbagliato di grosso. Tempo fa ricordo la Salernitana dei miracoli prima in classifica che qui a Taranto preso un Caposotto di ben 4 gol sul groppone. Ok si parla di altri tempi e contesti, ma le prime della classe quando vengono a Taranto devono dimostrarlo sul campo non solo classifica alla mano.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:26



Alfre59


Buongiorno Paola d'ordine VINCERE ciruzz segna per noi

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:15



peppone


Comunque Favetta come D'Agostino,Marsili e Massimo ed ora DI Bari non si discutono! Sono i punti fermi,sempre in campo!

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:10



Romanzini


Il Picerno domani avrà due avversari davanti a sè. Il Taranto, ovviamente, ma soprattutto lo Iacovone. E se qualcuno pensa all'effetto del pubblico va fuori strada, non per il numero di spettatori, che comunque domani sarà superiore alle altre partite, ma soprattutto al terreno di gioco, di dimensioni maggiori rispetto a quello di Picerno e in erba vera (e non in sintetico). Proprio le dimensioni del campo possono e devono mettere in difficoltà una squadra abituata a giocare sul veloce tipo calciotto, mentre sappiamo l'effetto erba vera, tutta un'altra cosa. Quindi credo che le difficoltà per i lucani, tra il Taranto, il suo pubblico e il suo stadio, saranno tante, tantissime, assai.....Forza Vecchio Cuore Rossoblù!!!!

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:07



peppone


La formazione SPACCA Picerno! 4.3.1.2 : In Difesa con:Antonino,Pelliccia,Bova,Di Bari e Ferrara, Centrocampo a 3 con Marsili centro destra, Manzo al centro e Guadagno centro Sinistra, sulla trequarti Massimo che con la sua qualità a mettere in porta a D'Agostino(come ha fatto ieri!) e Favetta

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:06



peppone


Alf, il 4.2.3.1 danneggia anche Favetta,costringe il rgazzo a fare ripiegamenti da paura il 4.3.1.2 agevolerebbe sia lui che D'Agostino che rimarebbero vicini alla porta con 9 uomini che gli proteggono le spalle! Purtroppo Spanariello non capisce che deve rendere la vita facile ai suoi uomini migliori!

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 12:01



parker


Peppone grazie ma ci sono anche i FUORISEDE

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 11:47



Multijet_360


X Peppone.. Ringrazia "il SUPER Picerno" con la scusante di non giocare in notturna per "preservare i propri atleti dal freddo e dai riflettori che danno fastidio". U ver motiv ca nu Iacovone pien face paur specie a piazzette non abituate a contesti del genere.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 11:42



alf


Queste voci vere o false che siano destabilizzano Favetta che ultimamente davanti alla porta é poco lucido e forse non é un caso... e il gruppo , iniziamo a pensare solo alla partita di domani , undici leoni in campo , dobbiamo far capire a tutti che chi vuole andare in C adda fa l' cund cu nuie .

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 11:39



peppone


Spero che la partita la danno Live,semplicemente perchè chi potrà andare allo stadio ci andrà chi ha un lavoro sarà impossibilitato e poi ce chi lavora ma ha la fortuna di seguire la partita,parlo di autonomi negozianti ecc ecc che devono essere presenti in negozi ma assenti al momento della partita! Comunque nei tempi oggi se triovi uno sponsor la partita la dai live!

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 10:26



peppone


L'attaccante non serve o,meglio prima serve altro e poi se arriva un attaccante per far piacere alla platea,può anche arrivare! Se si vogliono fare le cose SERIAMENTE serve un portiere anche un under per questione di numeri serve il vice Pelliccia e serve il vice Gori,queste sono le trè priorità,questo è un modo serio di intervenire sul mercato.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 09:59



alexxx


che ansia per domani.....

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 09:31



Lambrugo


Non è il nostro caso, ripeto, non è il nostro caso, ma Gambino panchinaro, in D, pronto a dar mano, in quelle gare "sporche", non è affatto un offesa. Anzi, per alcune squadre impostate in una certa maniera, è quasi un obbligo avere un arma differente in panca. Caso mai dispiace che un qualsiasi trafiletto di un qualsiasi "Corriere di Montescaglioso", venga scambiato per la gazzetta ufficiale.

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 09:10



okkiorossoblu


Franco_dal_brasile: parole sacrosante... senza considerare che poi ci sono quelli pronti a buttare fango. Da notare la tempestività di qualcuno. Poi non bisogna pensare che ci sono i gufi che sperano vada tutto a rotoli... Mah...

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 08:47



Franco_dal_Brasile


Ma puo' essere che dovete lasciarvi abbindolare sempre dalle chiacchiere dei giornali? Ma voi avete mai sentito parlare la societa' di questo o quel giocatore? L'unica volta che e' successo e' stato quando Panarelli ha detto che era stato lui a chiedere Dos Santos, stop. Vi rendete conto che i giornali per vendere o i siti web per essere visti, devono comunque riportare notizie possibilmente allettanti? ed ecco che i nomi vengono fuori a iosa. Lasciate quindi lavorare la societa' tranquillamente

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 08:20



lenotarima


Penso che la voce di Gambino sia stata messa in giro dal procuratore del giocatore per stimolare gli appetiti di squadre di categoria con un giocatire che non ha piu' lo stesso appeal di qualche tempo fa ed affiancare il nome di Gambino al taranto, una squadra che dovrebbe rinforzarsi per vincere il campionato non puo che far bene al giocatore. Gambino, Favetta e Croce potrebbero avere un senso solo se davvero Panarelli ha intenzione di giocare con due pesanti punte avanti a d'agostino. Certo un giocatore molto di verso da Dos Santos, ma Panarelli penso che sappia cosa fare

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 08:05



rossoblu82


Se la punta non la prendiamo entro il 14 non la prendiamo più... Altro che attaccante dalla serie c... Ve spicc come piovaccari, Ripa e tutta la compagnia dei rifiuti estivi... Pensiamo all az alkmar picerno che è megghie..

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 07:49



AngeloP


So per certo che stiamo trattando una punta forte forte dalla serie c ma che prima di accettare deve risolvere qualche piccolo problema familiare

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 06:57



angelix0374


mo' a tuttopotenza andate dietro??? non è che questa notizia vuol depistare un'altra??? della rescissione di Gambino lo si sapeva già da tempo ma il giocatore ha fatto il suo tempo e deve recuperare gli ultimi ingaggi prima di appendere le scarpette al chiodo....ma basta parlare di mercato...non è ora concentriamoci sulle prox gare...solo di lì riusciremo a capire se si vuol dare una sterzata al campionato e quindi anche al mercato....

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 06:25



CUCS


che società mediocre e senza na lira...mò a gambino amm spicciat!!! p favorrrrrrr a sto punto meglio diakitè....che schifo! nn sono capaci di prendere una punta passabile!!!!!!!!!!!!! aspèèè avevano assicurato che a dicembre sarebbe arrivata la punta da fare la differenza...aspettiamo noi....se nn hai soldini punte buone nn ne prendi...altri ruoli ci sono eserciti di giocatori che si "accontentano" le punte da 2 cifre le devi pagare bene...ecco xche nn arriverà nessuna punta da fare la...differenza...sempre il solito skifo...sempre senza na lira...sempre al risparmio a Taranto...ma da anni ormai!

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 01:45



Alfre59


Un solo grido VINCERE .....SENZA EQUILIBRIO .....FACCIAMOLI TORNARE IN TERRA Forzaaaaaaa asfaltiamoliiiiiii Ciruzz segna

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 00:47



Alfre59


Favetta super ciruzz

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 00:11



E_D


Alf Bah, non mi sembra che Panarelli non abbia fiducia in Favetta visto che lo schiera titolare da inizio campionato. Poi le voci di mercato inseguono questa squadra da almeno 2 mesi consecutivi e Gambino sarà il 100mo nome di attaccante accostato al Taranto. Francamente spero e mi aspetto molto meglio di uno che è stato appena svincolato dal Messina...

Scritto il 11 dicembre 2018 ore 00:01



alf


É evidente che l 'allenatore non ha fiducia in Favetta e comunque che intelligentoni ... prima di una partita molto importante escono queste voci di mercato .

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 23:56



passion_red_blue


Si sblocca la trattativa per la cessione di Adama Diakite. L’attaccante, che per motivi personali aveva rifiutato il trasferimento al Sorrento, sì sarebbe convinto di lasciare Taranto con destinazione Fasano, dopo aver detto no anche al Brindisi per una questione di categoria. La partenza di Diakite aprirebbe le porte all'arrivo di una nuova punta, la cui ricerca è stata costante a prescindere dal rifiuto di Dos Santos che dall'Avezzano si è trasferito al Francavilla al Mare in Abruzzo. Il nuovo attaccante potrebbe anche non giungere dalla Serie D, quindi entro il 14 dicembre, ma dai campionati professionistici alla riapertura delle liste nel prossimo mese di gennaio. La società avrebbe individuato il calciatore, il cui nome resta top secret e sarebbe ancora in trattativa. Sul fronte partenze, Claudio Miale potrebbe passare all'Andria.

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 23:51



peppone


Gambino, Croce? Fiducia 0 su Favetta,Spanariello sarà capace di sfondare la rosa!

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 22:37



Alfre59


Sold sprecat

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 22:16



rossoblu82


Da tuttopotenza....Taranto a breve potrebbe assicurarsi un nuovo attaccante.Gli jonici infatti sarebbero ad un passo da Giuseppe Gambino punta siciliana in uscita dal Messina club di D con il quale la punta classe 84 aveva iniziato la sua tornata agonistica.Gambino in carriera ha giocato anche con il Cerignola,la Caratese,il Monopoli e l'Altovicentino e tra la C e la D ha sempre fatto molti goal.Anche se a Taranto non avrà i galloni del titolare Gambino potrà dare di certo una mano al sodalizio del presidente Giove e mister Panarelli.

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 22:05



Alfre59


Diakite e fort diamoli fiducia

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 22:05



Mimmo


Io invece cerco la maglia del Taranto online...e non trovo nulla...il noto rivenditore mi aveva detto che avrebbero aggiornato il sito ma nulla...volevo fare un pò di regali ed acquisti...nulla...

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 22:00



rossoblu82


Gambino nelle ultime stagioni ha fatto davvero pena...adesso lo cerca addirittura il Canicattì...

Scritto il 10 dicembre 2018 ore 21:58