Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



Mimmo


Guanlù sto cercando di dimenticare...ma proprio non mi capacito...sono arrivato a pensare che abbiano scritto TA ma gli dia uscito male...quindi penso ai colori fru fru, alle farfalle e mi sento gaio...perché ce la sta infilando lì!!!

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 15:17



gianlucasostegno


Mimmo non ti dispiacere ma il simbolo c'è già...T1. l'inno ufficiale però mi piace !

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 14:51



Mimmo


Io giallo fluo e rosa shocking ed una farfalla come simbolo...come inno Village People!!!

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 14:43



gianlucasostegno


Che ne dite se cambiamo pure i colori sociali? Basta con questo rosso-blu. Io vedrei bene un nero-fucsia. Ci piace?

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 14:25



Mimmo


Egi 🤣🤣🤣 lo so...ridiamo che è meglio...Forza Taranto Wagnù!!!

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 10:26



egi72


Ahahaha, Mimmo era solo una battuta in risposta alla tua. Ci mancherebbe 😃

Scritto il 4 Giugno 2020 ore 07:14



Mimmo


Egi72 purtroppo io ci metto un bel po' a capire le cose...pensa che tifo ancora Taranto!!!

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 21:29



egi72


No, io l’ho capito subito. Ma sempre una cagata rimane...🤦🏻

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 21:14



Mimmo


Ah ora ho capito il logo...è stato rubato al Jolly Hotels: quello dei posacenere in plastica colorata che negli anni 80 tutti avevano in casa!!! Quindi è diventato un albergo...dove si sta in vacanza e non si fa niente!!!

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 19:07



Mimmo


Ma studio99+1 ora che ha cambiato proprietà...ed in mezzo vi è anche Blasi...continuerà ad osannare Giove?!? Ieri ho inviato una mail con la istant chat sul nuovo sito...ancora nessuna risposta: giuro che non sono stato aggressivo tanto meno maleducato!!!

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 19:04



vecchiobomber


Sempre a criticare....e non capite che in 100 anni di delfino non abbiamo mai concluso niente. Adesso con T1, terminal uno, finalmente inizieremo a volare...prima in Europa, poi nel mondo. Certo non dovete avere fretta...si parte con calma, magari dalla supersfida col Lavello...d'altronde noi di canteri ce ne intendiamo.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 18:44



nonnoluigi


ieri tiravo dentro i giornalisti... " La gran parte dei giornalisti, come di consueto, si mette dal lato 'forte' " ...alcuni utilizzeranno come di consueto la posizione a pecorina ..altri .. in posizione a cucchiaio .....ma onesto in tanti avranno la schiena diritta ...e noi a quest'ultimi dobbiamo sostenerci...e la posizione dei giornalisti dalla schiena dritta è una mia invocazione ....simile ad una supplica....non la posizione amatoriale ....ma la posizione che un bravo giornalista alla luce della verità esprime....chiaro che i primi interventi sono vuoti e non interessanti ....a chi scrive per professione si chiedeva una analisi diversa...non certo essere d'accordo o non essere d'accordo sul estetica e grafica del logo ....il logo è chiaramente una caca ta ...brutto ....troppo facilone e fatto male ...sgradevole ...compassione di chi lo ha abortito ...da "ventennio" morale ed estetico...volevo invece leggere le ragioni perchè e per come e per tempo è stato imposto e alternato ad una scelta popolare e democratica ....quale fosse la reale necessità......aspettando il piacere di leggere almeno un articolo interessante di chi può aprirci la mente con studio e approfondimento...attendiamo i d'alò o/e bravi colleghi similari ... tempo indietro leggevo "Giornalismo sportivo a Taranto: liscio, gasato o… a gettone? " ....pensiero personale i giornalisti devono prendere posizione...altrimenti sono complici ...non una posizione schierata...una posizione che deve riportare i fatti e alimentare l'opinione generale...

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 18:30



DEMOCRATE


Ho dato un'occhiata al nuovo sito internet del Taranto per curiosità... Insomma, che dire? Sinceramente mi dispiace pure perchè è diventato come sparare sulla croce rossa ma avete presente i primi anni novanta quando cerano i modem 56K e i siti erano essenziali con una grafica minimal per renderli leggeri, quando google non esisteva ancora e Facebook non era stato nemmeno pensato, insomma mi ha data l'impressione di un sito antico. Una volta c'era il Taranto.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 16:44



Mimmo


Nonnoluigi, quel muro umano siamo noi e tra un po' ci nveste...Gianlucasostegno io l'ho fatto vedere ad uno psicologo: davvero non sto scherzando! Gli ho spiegato il contesto...mi ha guardato e detto: qui qualcuno ha bisogno di aiuto!!!...Avrament, sei ottimista, io credo che lascerà il giocattolo rotto e darà colpa ad altri!!!...706ac, Giove lascerà e farà ancora più danni!!!

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 15:03



706ac


Chi fa calcio lo fa per due motivi: o perché è tifoso o perché ha degli interessi. Possiamo escludere senza timore di smentita che le ultime due società che hanno gestito il Taranto non appartengano alla prima categoria. Quindi possono solo appartenere alla seconda. Considerando che chi vuole fare profitto in maniera lecita nel calcio deve fare di tutto per accattivarsi i tifosi con risultati e una comunicazione efficace mentre qui siamo esattamente all'opposto, evidentemente siamo di fronte a gente che ha interessi diametralmente opposti a quelli della tifoseria. Non è un caso che il bilancio si faccia di tutto per tenerlo segreto, si ingaggiano consiglieri dal passato tutt'altro che pulito e ci si rinchiude nelle proprie stanze usando unicamente i blogger lecchini come mezzo per attaccare ed insultare tutti. La nostra unica arma, perciò, è boicottare economicamente questa società . Con Z&B ha funzionato. Il passo successivo, però, deve essere obbligare le istituzioni a fare cedere la società ad un gruppo imprenditoriale serio. Non serve una multinazionale, ma un imprenditore normale e volenteroso.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 14:28



FabioGuarini


x SEBAREDBLUE - Una bugia ridetta mille volte non può diventare una verità. Nessuno del direttivo attuale e di quelli precedenti è mai entrato in tribuna facendosi accreditare. Abbiamo pagato regolarmente biglietti e abbonamenti di ogni settore, dalla curva alla tribuna vip. Io, ad esempio, continuo ad andare in gradinata, abbonandomi ogni stagione pur essendo fuori sede da anni. Avendo un ruolo di rappresentanza, piccolo o grande che sia, è fondamentale che chi è ai vertici del trust (pro tempore) comunichi con associati e tifosi, anche sui social e in tv. Io sono stato nell'ombra a lungo, proprio perché non mi interessano le passerelle. La prima ospitata televisiva l'ho fatta nel 2019 e sono nel direttivo dal 2016. Non posso tollerare le mancanze di rispetto e le illazioni nei confronti di tifosi straordinari e trasparenti, che si spendono per la causa come possono.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 14:28



avrament


Mi permetto di rispondere a Romanzini che chiede lumi sulla determinazione del presidente a continuare ad andare avanti.Io rigiro la domanda nel senso che come mai Giove con zero incassi o quasi ufficializza la figura del cocco che equivale a mettere il peperoncino nel sedere a un neonato,cambia il logo del Taranto mettendosi a cuneo con la fondazione e i tifosi e strafottendosi di tutte le tonnellate di strali della tifoseria.Nessuno al mondo per motivi,economici,pratici,logici,di buonsenso avrebbe tale comportamento.Quindi pur non essendo il mago Zurli' cosi' come vado ripetendo da tempo VENDERA' con uno dei suoi colpi improvvisi e ad effetto a Canonico.Blasi,Distante o all'uomo delmonte che ne so.Non è escluso che rimarra' come socio di minoranza e sta gia' programmando col nuovo patron l'annata calcistica.Allucinazioni?Puo' darsi ma io non vedo altro filo logico a un comportamento autolesionistico attuale

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 14:24



gianlucasostegno


Al di là dell’iniziativa arbitraria che verrà stoppata dalla APS, al di là della bellezza o meno di questo logo, ma si può sapere il significato dello stesso? visto che a me, ad esempio, continua a sembrare un T1 ? che significa? Terminal 1 ? Tifoso numero 1? Tutti per 1? Tenime n’euro? Tutt’uno? Tutto a un euro...Chiedo per un amico.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 14:18



nonnoluigi


il comportamento è maldestro ? ....da parte della società ?.. maldestro non mi pare proprio nell'ultimo periodo ...si tratta di qualcosa peggiore come comportamento...... perchè non dimostra solo inesperienza a continuazione come la conduzione dei tre anni di gestione o anche abilità mancante ?o/ e azione di inetti e senza abilità alla conduzione di una squadra di calcio come verificato nei tre anni di gestione ?...chiaro è sincero anche alle tre scimmiette ...in società fanno di tutto per essere contro... ....e stanno facendo di tutto .. di tutto per allontanare la tifoseria...azione deprecabili per chi scrive ...parliamo del nulla senza i tifosi..i tifosi sono tutto e meritano tutta la considerazione .....allora pare a tutti i tifosi che il comportamento che stanno assumendo in società sia all'opposto del quieto vivere......sia arrogante e cattivo...la società si comporta apposta con il male e il disprezzo ...mostra il petto ai tifosi...alla marchese del grillo...io intravedo malvagità e perfidia a qualsiasi confronto che possiamo proporre...onesto ho forte impressione che ...non accetterà confronti.....tirerà dritto...considerando i consigli che gli vengono dati....non ha spazio per fare inversione di marcia ....pare che massimo giove sia stato consigliato a percorrere una cattiva strada ad alta velocità in un auto senza freni......con un muro di fronte ....un muro umano...sociale ...di popolo.....non potranno fare molta strada..

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 13:13



nonnoluigi


le cose vanno di male in peggio ...

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 13:06



angelix0374


egi...la diserzione quest'anno sarà obbligata comunque....si giocherà a porte chiuse almeno fino a dicembre sempre se si inizierà il nuovo camionato (ho i miei dubbi a tal proposito)....lo squascio è generalizzato.....l'orlo del fallimento è per parecchi club un dato di fatto (vd. la situazione nella vicina Brindisi o quello che ancora non si vede nella lontana ma non poi tanto Foggia)...se parliamo di società più sane come il Casarano si parla di ridimensionamento delle aspirazioni con il momentaneo allontanamento delllo sponsor ricco Filograna....l'unico ad essere ancora animato da buoni auspici è Grieco e francamente non riesco a capire da dove possano rientrare i milioni investiti in questi anni nel Cerignola......le altre compagini faranno squadre imbottite di giovani e vivranno alla giornata

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 12:53



Mimmo


Condivido tutte e 4 le ipotesi!!!

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 12:37



SEBAREDBLUE


La quarta soluzione è quella più sgradita alla dirigenza: convincere il Sindaco Melucci a non stipulare più alcuna convenzione con Giove per l'utilizzo dello stadio in quanto la città non intende appoggiare nè seguire le "gesta" di una squadra che rinnega perfino lo stemma che tutti i cittadini hanno votato, creando simboli che pongono un distacco con i tifosi e ponendo in essere concreti atti di sfida e dissenso verso la passione popolare.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 12:31



SEBAREDBLUE


Uagnu, bisogna essere pratici. Le soluzioni all'orizzonte sono 3 e tutte devono essere condivise dalla tifoseria intera: o si fa la guerra e quindi la APS Taras attacca la società che ha violato lo Statuto cambiando il logo (e non lo poteva fare) e si inizia una lunga causa di diritto societario (foro competente Bari, giudici biancorossi), ma per fare questo occorre essere maledettamente coerenti e non accettare accrediti in tribuna, non andare più allo stadio, non farsi belli in TV o sui social, boicottare la stagione calcistica e fare le barricate in seno alle assemblee dei soci. La seconda soluzione è quella di mettere il nemico in casa del socio di maggioranza e cedergli una parte delle quote (tipo il 4% sul 7), uno con soldi cash che pretende di ricapitalizzare, per mettere alle strette Zeus e Cocco e consentire al nuovo socio di seminare il panico; la terza soluzione è quella diplomatica tipo: noi tifosi non facciamo casino fino a maggio 2021, non venendo allo stadio ma lasciando la squadra tranquilla di lavorare. Se a maggio 2021 non siete stati promossi sul campo (senza ripescaggi e fondi perduti e menate varie) è meglio che andate via perchè altrimenti vi faremo guerra finchè non lascerete il Taranto. Non vedo altre soluzioni, onestamente.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 12:25



alf


La diserzione se si fa funziona sempre , ma Giove sicuramente spera che la squadra vada bene da subito che frequenti i piani alti della classifica la diserzione rientri e non si perdono sponsorizzazioni , per assurdo l'interruzione del campionato l'ha favorito economicamente perché non ha dovuto piú pagare i calciatori , gli incassi sarebbero stati minimi in queste ultime partite .

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 11:34



rossoblu82


e con una situazione economica societaria tutt'altro che florida...

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 11:15



rossoblu82


se un presidente dopo due campionati e mezzo di fallimenti sportivi in serie d, contestato dal 90% dei tifosi, con alle porte una stagione senza incassi continua imperterrito ad andare avanti contro tutto e tutti vuol dire che ha altri interessi....e non parlatemi di tifo che mi viene solo da ridere...

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 11:13



egi72


L’unica arma che abbiamo è la diserzione! Arma che dissuade ogni presidente dai suoi propositi truffaldini. Se con Giove non funziona, come ho sempre detto, chiediamoci e cerchiamo di scoprire il perché ....

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 11:00



egi72


Nella mia lunga esperienza da tifoso del Taranto ho vissuto il periodo nero della triade prima e quello di Pieroni poi. Di entrambi é stato possibile liberarcene in quanto erano con l’acqua alla gola. Per PIERONI, siamo dovuti passare addirittura attraverso un fallimento. In questo caso, parliamo di un soggetto che, pare, non abbia pendenze economiche con nessuno. Per cui, la vedo molto difficile indurlo a passare la mano. Siamo ostaggi, punto.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 10:55



Lambrugo


Qui non si tratta di votare il colore dei pantaloncini del Taranto. Qui si tratta di prendere posizioni perentorie, a reti unificate, su problemi che si sono cronicizzati nel tempo. E sulla quale buona parte della tifoseria si trova d'accordo. Ma questo va dimostrato con la partecipazione.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 10:31



Lambrugo


Paternità? Ma poi per cosa? Per vincere il primo premio? Tesoro mio, allora ne capite nijende. Da soli nessuno conta un cazto

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 10:22



okkiorossoblu


Lambrugo ok, ma qualsiasi cosa stiate preparando, va proposta e condivisa da subito con tutti senza paternità di nessuno. Lo sottolineo perchè è l'unico modo per sperare di avere condivisione.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 09:53



Romanzini


Qua non si tratta di essere pro o contro Giove, qua si tratta di capire perchè un Presidente che a parole vuole rilanciare (si, perchè se non vuole vendere vorrà rilanciare, almeno credo), riavvicina al Taranto un soggetto come il Coccodrillo inviso anche ai muri della città, compie scelte allucinanti come ad esempio prendere Ragno per poi mandarlo via e ripropinarci il "solito" Panarelli trasformando un torneo da sogno in un incubo senza fine, e per ultimo come ciliegina sulla torta cambia il logo bellissimo del club democraticamente votato e scelto dalla tifoseria per piazzarne un altro che fa davvero pietà. Vorrei capire il perchè di una politica ad allontanare la gente invece che a riconquistare chi sta col cuore schattato da anni. Un autolesionismo da campioni. Se qualcuno me lo spiega lo ringrazio anticipatamente......

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 09:40



Lambrugo


"...per fare qualcosa bisognerebbe partire dall'unità dei tifosi con un comunicato congiunto di tutti i gruppi organizzati, nessuno escluso: curva, gradinata, Taras. fuorisede, cricche... Tutti insieme...". Mi sembra che questo concetto lo esprimo da almeno 20 anni. INSIEME almeno nelle grosse tematiche. Poi ognuno ritorna a casa sua con le proprie maniere di agire. Ma non lo dico perchè voglio l'applauso. No mme ne futte nu cazze e non è questo il momento di perdere tempo in polemiche o dire frasi tipo..." L'avevo detto...". Questo è il momento storico di intervenire. Ma anche testare la piazza per capire se davvero si vuole smuovere qualcosa. Perchè se la piazza non risponde inutile insistere. Come fuorisede stiamo mettendo su qualcosina che sarà integrata da altri gruppi.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 08:10



okkiorossoblu


E ovviamente anche i tifosi fuori sede...

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 02:29



okkiorossoblu


La storia del logo credo che abbia fatto capire a tutti che Giove potrà anche mettere a disposizione un miliardo di euro. Sempre in D resteremo.... sono stato un grande suo sostenitore, non mi vergogno a dirlo, ma con il passare dei mesi si è capito che se stiamo ancora in D non è per sfortuna. La storia del logo è emblematica. A me non interessa la bellezza del logo. Chiedo piuttosto perchè si ostini ad andare sempre contro la tifoseria. Ci manca solo che cambi il nome allo stadio. Ma per fare qualcosa bisognerebbe partire dall'unità dei tifosi con un comunicato congiunto di tutti i gruppi organizzati, nessuno escluso: curva, gradinata, Taras. Tutti insieme. E non certo per il logo, ultimo dei problemi, ma per ribadire che intenzioni ci sono in merito ad abbonamenti e biglietti e per sottolineare che il fallimento di Giove è solo colpa di Giove e del suo modo arrogante di intendere il calcio.

Scritto il 3 Giugno 2020 ore 02:27



johnpetrucci


Io sono d’accordo, bisogna fare qualcosa. E non basta chiedere un confronto al numero uno. Perché quello non se ne frega niente, non ci si ricava niente e non me ne frega nulla di parlare a Giove. È inutile. Bisogna trovare un modo per allontanarlo, con le buone ovviamente. Oppure provare ad avvicinare qualcuno interessato a questo nostro grande amore chiamato Taranto. La misura è colma per tutti. Altro che stare zitti. Quindi, cosa possiamo fare? Mi appello anche a chi ci ospita, alla Fondazione.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 23:35



LuxTarentum


Cominciamo a buttare giù qualche proposta concreta perché la situazione è grave assai... Dobbiamo fare qualcosa ragazzi, oltre a scrivere, mi ci metto io per primo. Facciamo qualcosa perché non possiamo più accettare questo scempio!

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 22:40



706ac


Vecchiobomber, io ho smesso di andare allo Iacovone da ottobre proprio perché già ero al corrente del ritorno del Coccodrillo. E in precedenza non andavo certo perché avevo fiducia in Giove, ma solo perché lo Iacovone è la mia casa da oltre vent'anni. E proprio perché vorrei ritornare nella mia casa (ma con la giusta dignità) penso che la tifoseria debba unirsi e usare ogni mezzo lecito per cacciare questi cialtroni. In passato siamo scesi in piazza per i nostri colori e possiamo rifarlo.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 21:56



vecchiobomber


706aC...e cosa dobbiamo unire? Il mio post, che voleva essere ironico, voleva evidenziare che la levata di scudi si sta avendo adesso per il logo. Il logo è disgustoso, vergognoso, ignobile ok. L'ho detto io stesso ieri. Ma la levata di scudi a mio modo di vedere doveva esserci già molto prima e per cose decisamente più gravi. E invece qualche mese fa ci si faceva ancora i selfie con chi in campo e in tribuna faceva ciò che sappiamo tutti... Vabbò che siamo nella città che si fa i selfie con la morselli...quindi va bene tutto. Noi vi avevamo avvisato...anche della presenza del cocco mesi e mesi fa. Siamo stati sf.ancu.lati a più riprese...mo qualcuno vuole l'unità. Ormai n'ama tenè a chist fino a quann no spolpen l'osser du 2026. Ci campam ne vedim tra qualche ann.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 21:01



706ac


Vecchiobomber, a mio parere non dovremmo preoccuparci di (per interesse o perché ama il pallone che rotola) quei pochi che finanzieranno ancora questi cialtroni, bensì dovremmo capire come unire la gran parte dei tifosi che diserteranno lo stadio per cacciare definitivamente Zeus e il vecchio consigliere.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 20:53



CUCS


ahahahahahahahahah conta chi paga non noi tifosi non si puo sentire proprio....ahahahahha vedremo come faranno a pagare sti incapaci senza i soldini dei tifosi....facciano, facciano pure i c....zi loro che poi ci faremo l'ennesima annata di comiche e di figure di mer....a proprio grazie a chi ancora non ha capito che questi personaggi, che vorrebbero gestire ua squadra di calcio, nn potrebbero neanche gestire una squadra del dopolavoro...

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 20:45



TaXberg


Bravo vecchiobomber. Mo fai una cosa: tornatene in quarantena.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 20:35



vecchiobomber


A chi prosegue imperterrito con gli scempi...a chi si è svegliato solo ora e fino a qualche settimana fa si faceva i selfie con i campioni della pedata rossoblù...a chi dimenticherà tutto al primo nome "roboante" che verrà mica per segnare ma per fare quello che gli viene chiesto partita per partita...a tutti voi...beh di sti tempi vorrei solo farvi una cosa...starnutirvi in faccia.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 20:14



DEMOCRATE


Gli altri anni il campionato finiva a Novembre quest'anno per noi non inizierà proprio.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 19:41



LuxTarentum


Ma io mi domando e dico avimu u delfino, Taras e macari u tridente di Nettuno, si può sapere che [non consentita] ci trase sta t di trigghia, potevate usare almeno la T di Taranto; T maiuscola come la grammatica italiana ci insegna. Beddamatri mancu l'italiano n'putimu ammeritare? A Vigata col cuore rossoblu. (Michele Riondino)

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 19:31



TaXberg


Ma si lasciate perdere questi personaggi marionette si zittiscono da soli. Al piü sanno solo dire si padrone. E chissä che non siano proprio della cerchia del coccodrillo..

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 17:50



Luca74


Che tristezza vedere che c'è gente pronta a "zittire" la tifoseria. Si, perché "zitti" è l'imperativo usato..... Mamma mia come stanno messi male. Ancora ad accontentarsi del piatto di lenticchie. Ccè shkif. Già sopportiamo ogni malefatte nei nostri confronti (dopo che la società ha gestito in anticipo tutti i nostri abbonamenti). Adesso arriva pure chi ci dice che dobbiamo sopportare in silenzio. Anche il diritto di una sacrosanta critica se ne va a farsi fot.tere. Applausi a chi ancora ha il coraggio di mettersi a 90° con chi sta sfasciando il calcio a Taranto. Dopo aver letto quel commento ora ho la nausea.....devo vomitare.....lascio per un pò.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 17:35



Mimmo


E come il nuovo sito e nuovo logo...è tornato Nico che ci dice di star zitti...possiamo anche stare in silenzio, tanto parlano i fatti...soprattutto di quelli che sono bravi nella vita...vabbè...

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 16:46



706ac


Nico74, non decidiamo nulla a parte una cosa: la volontà o meno di andare allo stadio pagando un biglietto. Ecco, il prossimo anno Giove si abituasse all'idea che gestirà una società di serie D come quasi tutte le altre, ovvero con poche decine di paganti. È finito il tempo del dare senza ricevere mai niente.

Scritto il 2 Giugno 2020 ore 16:09