Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



Offside


Buongiorno popolo Rossoblu... Domenica contro il Brindisi a che ora è il calcio d'inizio? Denghiu SFT

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 10:41



Luca74


Leggo della diretta tv di domenica prossima con il brindisi. La cosa è buona per gli amici brindisini che purtroppo sono stati privati della possibilità di essere allo Iacovone. Mi auguro, però, che il tifoso tarantino sia presente in massa. Da domenica si inizia a fare sul serio e la squadra ha bisogno del sostegno del 12° uomo in campo. Per cui: continuate ad abbonarvi o scè fascìt u bigliett.

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 08:34



auer


In realtà per forza di cose non tutte le gare si potranno svolgere a Taranto, e si parla già del coinvolgimento del territorio che va da Matera a Lecce. Non è una cosa nuova, infatti nei giochi di Bari del 97 a calcio si giocò anche ad Andria, Barletta, Bisceglie, foggia, brindisi ed un paio di partite si giocarono anche a Taranto. Stessa cosa per i giochi di Pescara del 2009, le sedi delle varie discipline furono distribuite per tutta la regione, con la maggior parte degli eventi o gli eventi centrali che si tenevano a Pescara. Allo stesso modo saranno distribuite le risorse che saranno stanziate dal governo, con una grossa fetta che arriverà qui ed una più piccola nelle città limitrofe. Immagino una finale del torneo di calcio a Taranto con semifinali a Matera e lecce, una finale del basket a brindisi, e una della pallavolo al palaflorio, o qualcosa del genere.

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 03:15



REDAZIONE GUESTBOOK


Si ricorda che questo è uno spazio sportivo dedicato al Taranto e ai colori più belli del mondo. Quindi preghiamo tutti gli utenti di astenersi da polemiche e discussioni di altro tipo, incluse quelle politiche

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 02:12



Luca74


Bè, dopo l'intervento dell'amico Sebaredblu, senza alimentare polemica con alcuno, credo che questa dei giochi del Mediterraneo sia la giusta motivazione per "rivoltare" da capo a fondo una città che attualmente è sporca, piena di buche nelle strade, senza controllo sui prepotenti delle doppie e triple file e con dei trasporti che sono simili a quelli della Repubblica del Congo. I Giochi del 2026 serviranno a tutti i politici (che siano gli attuali, oppure dei nuovi) per risanare una città attualmente fatiscente, ma che potrebbe diventare la perla che é già stata 2500 anni fa. La serie D a Taranto finora è stata lo specchio della città. Non se la prenda nessuno, ma purtroppo è così (e non è solo colpa degli incivili che non ci tengono alla cosa pubblica).

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 00:41



Mimmo


I giochi a Taranto: si deve giocare a Taranto!!! Al max in provincia!!! Niente a nessuno!!! Grazie!!!

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 00:07



alf


A me piacerebbe che l'aereoporto di Taranto fosse aperto magari a scapito di quello di Brindisi per sciovinismo ma onestamente é un falso problema , l'aereoporto di Brindisi é a 48 minuti quello di Grottaglie é a 15 minuti circa , si guadagnerebbero 30 minuti circa ...capirai , quando in molte cittá per raggiungere il propio aereoporto spesso ci vuole piú tempo che per arrivare all'aereoporto del Salento , piuttosto bisognerebbe lottare per avere treni decenti e l'alta velocitá anche al sud e a Taranto, l'autostrada che non arriva neanche a Massafra ,e poi sono altri i problermi che attanagliano Taranto e che ne impediscono lo sviluppo turistico ma sono problemi che una nazione ai livelli piú in alto dovrebbe risolvere ma non esiste la volontá politica e gli ultimi arrivati hanno illuso e raccontato solo chiacchiere .

Scritto il 25 Agosto 2019 ore 00:02



egi72


Alf😂😂😂😂😂 lo spizzodromo

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 23:43



nonnoluigi


Panem et circenses...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 22:45



Awemo


3500 euro netti al mese lavorando 12 ore al giorno, 7 giorni alla settimana domeniche comprese, per te È essere pagato molto? Stiamo parlando di 60 mila euro di cud all’anno... probabilmente non sai di che parli. Per la presunzione, hi ragione... finché uno non amministra neanche il proprio condominio si crede di poter risolvere tutti i problemi del mondo... è qua di poi si arriva a governare che iniziano i problemi e si fanno figure e mer.da... come quelli che volevano aprire il parlamento come una scatola di tonno ... sono stati scatolari anche loro. Criticare è facile... e legittimo... costruire molto meno... governare ancora peggio.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 22:35



SEBAREDBLUE


Scusa Awemo, i sindaci non sono benefattori che lavorano gratis per il bene del prossimo, vengono pagati molto e non vengono pregati da nessuno per candidarsi a pubbliche elezioni. Purtroppo per noi anche se sono neofiti e non hanno mai amministrato nulla (neppure il proprio condominio) hanno la presunzione di fare bene e di piacere ai propri elettori e anche a quelli che non li hanno votati. Il tempo è' galantuomo lo dico io, non critico a spiovere, ho detto di aver apprezzato il successo di oggi dei Giochi ma che la strada sua è' lunga e deve fare ben altro prima di guadagnare la fiducia dei tarantini (avendo avuto solo 28 mila voti alle elezioni su 170 mila aventi diritto). Nessuno ha la verità in tasca, nemmeno tu, e la democrazia è' bella anche per le diverse opinioni degli utenti.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 22:20



Awemo


Come la fai, troverai sempre chi sarà scontento... che pur non avendo mai fatto un caxxo per gli altri in vita sua, si permette di criticare gli altri. Umiltà... fortunatamente il tempo è galantuomo... non vi affiderei neanche il vostro condominio...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 22:05



Awemo


Mah...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 21:51



SEBAREDBLUE


Vi invito ad analizzare più profondamente la situazione politica di casa nostra. Di certo questo dei Giochi e' stato un bel colpo messo a segno dalla giunta Melucci e gliene va dato atto, stavolta nessuno potrà dire che si tratta (come avvenuto in precedenza nel caso dell'apertura del Cinema Teatro Fusco e, soprattutto, del Campo B) di una appendice del lavoro fatto dalla precedente giunta Ezio Stefano. Stavolta, come nel caso della Volvo Cup di vela il merito è suo. Se però Melucci e soprattutto Emiliano pensano che la polpetta in bocca da gustare nel 2025 o 2026 dei Giochi basti da sola a garantire loro un posto al sole hanno fatto male i loro conti. Che alle prossime regionali 2020 Big Michele possa prendere una sonora batosta dall'elettorato ionico, già punito dal taglio del Pronto Soccorso del Moscati per consentire a Bari di averne 5. Se un atleta dei Giochi dovesse necessitare di cure sanitarie addo ve'? A fare una fila di 5 ore al Ss Annunziata? Stessa cosa per l'aeroporto di Grottaglie che entro il 2030 (aiuto!) verrà aperto all'aerospazio e, marginalmente, ai voli civili che non contrastino pero' con la leadership barese eh! Senza parlare delle strade di collegamento dei vari siti da ristrutturare (penso al Magna Grecia) con una Via Alto Adige ridotta a mulattiera ricca di buche e "rappezzi". Se il nostro Sindaco pensa che la sua quarta giunta comunale in due anni sia sufficiente a tirare a campare sino al 2022 per essere riconfermato sol perché ha indebitato il Comune con la Volvo Race del 2026 e con i Giochi ha capito male. Taranto ha bisogno di ben altro e non si possono attendere 7 anni nell'oblio più assoluto prima di attendere le gloriose ribalte, senza strade e con un solo ospedale funzionante. Mia opinione personale.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 21:44



alf


Due cose non ci dobbiamo far sfuggire in questa occasione sono , ristrutturare e creare nuove strutture sportive in special modo lo Iacovone per intero e le piscine olimpiche da 50 metri e per i tuffi , che sarebbero con Bari le uniche in puglia Basilicata e forse anche del nord della Calabria e diventerebbero poi fruibili a tanti che praticano o vorrewbbero praticare queste discipline in tutta la regione e oltre , compreso la pallanuoto , Lecce vorrebbe partecipare i giochi ospitando il calcio per ristrutturare e coprire lo stadio di Via Del Mare , idem Brindisi per la pallacanestro ,ma non dobbiamo permetterlo se propio vogliono partecipare a questi giochi li lasciamo u spizzid , la facciamo diventare nuova disciplina dei giochi del mediterraneo ma prima devono costruire lo spizzodromo , e anche la palla prigioniera se vogliono .

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 17:57



parker


a parte i giochi mediterranei domani la partita la trasmettono in TV

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 17:32



peluscina


Il problema di Taranto è la classe politica, riusciranno i nostri eroi di non calarsi le braghe? Riusciranno questi giochi ad essere un vantaggio per la nostra città?

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 17:25



angelix0374


E' previsto su Viale Virgilio all'altezza della Torre D'Aiala il campo regate (canoa, canottaggio e vela)...il Campo Scuola verrà completamente rifatto con 8 corsie.....si prevede ristrutturazione anche della palestra Ricciardi (se non vado errato c'è anche il PalaFiom), sarà costruito ex novo il Palazzetto del Nuoto con piscina da 50 mt e un'altra da 35 mt...chicca finale la capienza dello Iacovone sarà portato a 20000 posti per cui saranno rifatti i primi anelli della gradinata tribuna e curva sud.....poi si dovranno pensare alla rete ricettiva...e qui siamo molto ma molto indietro

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:51



Luca74


*Angelix

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:35



Luca74


Concordo con Angelis. I GIOCHI sono a Taranto e a Taranto devono restare, intendendo Taranto e provincia. Che non si mettano in mezzo altre città pugliesi perché non ne hanno il benché minimo diritto. Gli investimenti DEVONO essere fatti qui e solo qui.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:34



angelix0374


da wiki.....I Giochi del Mediterraneo non hanno un programma fisso: l'elenco delle discipline viene stabilito e comunicato dal comitato esecutivo del CIGM, su proposta della commissione tecnica, tredici mesi prima dell'apertura dei giochi. Il numero di sport è variato nel corso delle edizioni tra i 14 del 1951 e i 27 delle edizioni 2005 e 2009; vari eventi sono stati disputati in maniera discontinua, mentre otto discipline (atletica leggera, calcio, lotta, nuoto, pallacanestro, pallanuoto, pugilato e ginnastica artistica) sono state sempre presenti. All'interno dei giochi trovano o hanno trovato spazio anche sport non olimpici quali rugby, golf, karate, bocce ......

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:20



angelix0374


dopo l'ufficializzazione dei Giochi del Mediterraneo a Taranto, spero che si faccia quadrato per far si che i soldi arrivino qui e solo qui... e vengano smentite le voci di doscipline "distribuite" in tutta la Regione...abbiamo 6 anni circa x rivoltare come un calzino la nostra città....il Palazzetto del Nuoto da costruire ex novo, il PalaMazzola, il Campo scuola, Il circolo Tennis, non so se è ancora in piedi il tiro a volo a Lama, come campi regata abbiamo due mari...insomma con l'aiuto dello Stato, della Regione e anche della grande industria che deve dare una grossa mano per la riuscita della manifestazione

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:16



johnpetrucci


Io sono molto ignorante, ma in cosa consistono questi giochi? Sono tipo Olimpiadi estive?

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 16:08



Colosseum


Le navi qui al porto strombazzano

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:49



Luca74


Speriamo sia l'occasione per un vero rilancio della nostra città, a tutti i livelli: economico, politico, sportivo. Sarebbe bello avere il Taranto nel calcio che conta nei prossimi anni. E spero che la gentaglia scadente che non ci tiene alla città cambi atteggiamento. È un'occasione unica.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:45



Luca74


GIOCHI DEL MEDITERRANEO SARANNO A TARANTO. UFFICIALE

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:42



passion_red_blue


Pare sia ufficiale l'assegnazione dei giochi del mediterraneo 2025. Spero che nei prossimi anni lo "Iacovone" venga ristrutturato completamente e di avere uno stadio più moderno visto che in questo contesto si parla di calcio

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:36



alf


Siamo a quota mille per arrivare a superare 1.500 abbonamenti dello scorsa stagione devi fare oltre 500 abbonamenti in una settimana ... lo dubito .

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:18



johnpetrucci


Okkiorossoblu dici cose sacrosante, lapalissiane perfino.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:14



okkiorossoblu


Quando scrivo che la società in termini di marketing non conosce nemmeno l'ABC non è per andare contro. Anzi, è nell'interesse della società, nella speranza che ci leggano.Dobbiamo essere riconoscenti alla società per quello che sta facendo e so bene che si può sbagliare. Mi preoccupa il fatto che alcuni di questi errori fossero facilmente prevedibili. Non parliamo di cose difficili, santa miseria. Ma secondo voi in serie B o in serie A accade che una società mette un prezzo e solo dopo si accorge che è alto e lo abbassa ??? La politica dei prezzi non può prevedere errori. E poi 1200 persone che pagano molto fanno incassare di più di 4000 che pagano meno ? Un padre che ha tre figli e può permettersi solo 2 abbonamenti secondo voi che fa ? Porta solo un figlio o rinuncia proprio ad andare ? Sono soldi in meno che entrano nelle casse e malcontento per molti. I prezzi si alzano solo se hai la certezza di fare il tutto esaurito. Non chiamatemi romp.iplle...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 15:12



vecchiorossoblu


Il numero degli abbonati sarà poco superiore a quello dell anno scorso, quello che cambia, è l' incasso, ovvero il 40% in più e per una società che ha fatto grandi investimenti, è oro colato. Se arriviamo a circa 1500 abbonati, vorrà dire che saranno entrate nelle casse societarie circa 200.000 euro.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 14:33



johnpetrucci


Sono profondamente d'accordo con E_D, la nostra tifoseria è un patrimonio immenso. Non abbiamo eguali per attaccamento, supporto e sopportazione. E sono d'accordo con 1993 sullo scivolone della società sulla questione biglietti. La cosa però che mi lascia pensare è che fino allo scorso anno si sprecavano le iniziative popolari per agevolare la gente, incentivarla ad avvicinarsi al Taranto. Da luglio tutto questo ha cambiato direzione. Questo mi fa presupporre che ci deve essere qualcuno di nuovo in società che mette mano a queste cose. A luca74 dico che dal punto di vista tecnico la società è stata impeccabile. Abbiamo una squadra molto forte e sono stati rispettati tempi e programmazione. Ma questo non mi discosta dal pensare che dal punto dei tifosi si sono fatti due, tre passi indietro rispetto al recentissimo passato. Sicuramente la piazza risponderà, sicuramente la squadra è forte e reggerà le aspettative. Ma avrei preferito più attenzione nei riguardi dei tifosi, come c'è sempre stata da parte di questa società fino a luglio. Poi sono iniziate le comunicazioni sballate e le decisioni sui prezzi.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 13:29



zannoni78


Sarebbe gradita un po' di umiltà. Grazie.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 13:23



E_D


La tifoseria ad oggi ha sottoscritto 1100 abbonamenti. Un numero che è sicuramente destinato a crescere ed è abbastanza facile ipotizzare che nelle casse societarie entreranno più di 150mila euro da queste sottoscrizioni. Per farvi capire il valore di una tale cifra, il presidente della Viterbese dichiarò che lo scorso anno incasso' meno di 120mila tra abbonamenti, biglietti e sponsor nell'arco della stagione, nonostante la squadra abbia vinto la Coppa Italia serie C e sia finita ai playoff promozione. La nostra tifoseria, dopo 25 anni di delusioni tremende, merita solo un applauso.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 13:07



1993


John, io credo che con il Brindisi, si arrivi tranquillamente a 5/6 mila persone. Specie se il Taranto dovesse ulteriormente confermarsi sul piano del gioco. Domenica 1, vuoi perché sarà la prima di campionato, vuoi perché non avremo la concorrenza delle grandi di serie A in quella fascia oraria, la gente ci sarà. Ma la società, ha fatto l'ennesimo scivolone fissando quei prezzi per una partita di coppa. Ha fatto chiaramente capire che della tifoseria non se ne importa nulla. Un vero peccato, visto che mai come quest'anno si poteva riavvicinare tanta gente allo stadio. Non ci vuole una grande mente per capire che, siccome giochi per tre domeniche in casa, molta gente, specie se porta la famiglia allo stadio, è costretta a scegliere quale partita seguire allo stadio. Ne conosco tanta. Parlo da abbonato e da possessore del biglietto per domani.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 13:03



Luca74


Rossoblù, quest'anno ci sono tutti i presupposti per fare bene e centrare l'obiettivo. Poi la palla è rotonda e lì non si può far nulla. Ma credo che nessuno rimarrà male perché per la prima volta dopo tanti anni tutto (e dico TUTTO) è stato fatto con criterio. E nessuno avrà da dire nulla a maggio, a prescindere dal risultato. Spero che il tuo non sia un augurio a fallire l'obiettivo.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 13:01



johnpetrucci


Ho letto degli abbonamenti a Terni (https://www.calcioefinanza.it/2019/07/04/ternana-abbonamenti-2019-2020/) che l'amico Aristosseno ha postato. Ecco, magari questi sono un eccesso. Anzi, senza il magari. 70mila euro di incassi per tutta la quota abbonamenti, con 11mila abbonati sono nulla. Avessero quadruplicato i prezzi, e parleremmo di 20€ per una curva in abbonamento che sono quasi equivalenti al prezzo di un singolo tagliando, avrebbero fatto lo stesso numero di abbonati. E con un incasso quadruplicato, tipo 300mila euro. Sono politiche economiche che hanno un'anima morale dietro. Che alla lunga pagano più di uno che munge la vacca allo sfinimento. Io sarò sempre per un calcio popolare, con il giusto modo di fidelizzare i tifosi e la comunità intera. Ci sono mille modi per personalizzare gli abbonamenti. Quest'anno a Taranto, dopo innumerevoli e ammirevoli iniziative terminate alla stagione 2018-19, hanno iniziato a fare le cose maldestramente. Scarsa comunicazione, poca attenzione alle esigenze dei tifosi. Ok un aumento dei prezzi, ma fallo in maniera graduale. Fai in modo che la gente possa pagare ratealmente. Metti da subito i premi per i primi 1000 abbonati (le magliette e i gadget) e non dopo come pezze a colori. Stabilisci subito dei prezzi per singoli biglietti adeguati. 8 euro la curva (INCLUSA LA PREVENDITA) 12 la gradinata (INCLUSA LA PREVENDITA). Metti prezzi popolari per gli incontri preliminari di Raffo Cup (che figuraccia congiunta col comune...) e coppa italia. Non ti servono gli incassi per queste partite, ti serve accattivare ed incentivare gli scettici e le persone che hanno bisogno di sentirsi stimolati a venire allo stadio. La squadra fortissima (chapeau) farà il resto. No che metti prezzi da manco serie B, poi fai una mezza marcia indietro dopo tre ore. Che serietà è questa? Spero che Giove, cui sono sicuro al momento non ha deciso nulla di queste politiche, capisca a chi deve fare una ramanzina e che d'ora in poi non si sbagli più. Non è solo con uno squadrone che ti compri il benestare della gente. Scusate la lunghezza...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:57



Valby


Perdonatemi, ma se un tifoso si piange l'impatto emotivo da 10 a 12€ non é un tifoso. Altra cosa se non può, ma probabilmente non potrebbe nemmeno con 8€ e, essendo la società non una ONLUS, non possono essere settati i prezzi per gli indegenti (sebbene si possano fare iniziative, come ce ne sono in atto). Ogni anno la storia é simile, i tifosi sono quelli, l'entusiasmo é quello che é, nel bene o nel male... il fatto di avere Genchi, Galdean, Matute, D'agostino, Favetta, Guaita e degli under sulla carta di valore altissimo, più un DS e Ragno come acclamato dalla piazza, non ha spostato granché.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:52



johnpetrucci


Angelix sì per noi è sempre una partita importante, e domani lo è ancora di più essendo ufficiale. Noi non siamo tifosi, noi siamo malati del Taranto, siamo appassionati di calcio, ci vedremmo (se fossimo a Taranto) anche gli allenamenti del giovedì. Ma non tutti ragionano come me e te. Ci sono tanti ragazzi e ragazzini che domani preferiranno il mare (e mi viene da dire anche giustamente dato che il nostro mare è stupendo). L'orario è poco incentivante per una partita di coppa italia, la poca sensibilità della società, o di chi gestisce il marketing, ha fatto il resto. Non meravigliamoci, domani non ci saranno più di 1500 persone. Se vinciamo, grattiamoci, domenica prossima col Brindisi ci saranno non più di 3000 presenze. Pazienza.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:44



Elco51


Leggo continuamente che la società ha sbagliato ad aumentare il prezzo degli abbonamenti e dei biglietti. Per quanto riguarda la mera fidelizzazione probabilmente sarà vero, anche se ho dei dubbi, in quanto ormai da anni il cosiddetto zoccolo duro si aggira sulle 3000 presenze, 1000 in più o in meno a seconda del momento e degli avversari. Per quanto riguarda invece il solo discorso economico e di merchandising, avendo già pareggiato il numero degli abbonati dello scorso anno, con la prospettiva di aumentarli nell’ultima settimana, con un guadagno del 30 per cento in più, la società ha centrato il suo obiettivo e se i risultati arriveranno con i tagliandi singoli partita x partita,avrà un notevole incremento degli incassi rispetto l’anno scorso. Semplice disamina la mia, con la speranza che al successo economico corrisponda anche quello sportivo.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:33



Taras1970


per quanto concerne il caro biglietti la cosa più antipatica e che comunque incide sul biglietto è il costo dei diritti: una cosa è pagare 10 €, altra è pagarne 12, non tanto dal punto di vista meramente economico, di 34 euro in un anno si tratta, quanto dal punto di vista dell'impatto emotivo...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:17



Taras1970


buongiorno, per quanto concerne Pelliccia credo che se il suo contratto con la Paganese fosse come giovane in addestramento, come per Bonavolontà per intenderci, penso che non ci sia l'obbligo di attesa dei 30 gg...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:14



ARISTOSSENO


E se fosse quella tracciata a Terni la strada giusta ? https://www.calcioefinanza.it/2019/07/04/ternana-abbonamenti-2019-2020/

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 12:11



angelix0374


Altro post... scusate la mia ossessiva presenza ...ok Pelliccia ha firmato ma non si devono aspettare 30 gg dall'ultima partita giocata ( anche se panchinaro)?...lo scrivo perché su un sito web lo porta come possibile titolare nel derby di Coppa...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 11:56



angelix0374


La gestione dei prezzi è ormai già stabilita con l'apertura della campagna abbonamenti ..quelli saranno x tutto il campionato..... piuttosto domandiamoci perché tutto questo disimpegno...non mi basta l'orario pomeridiano ( precedentemente abbiamo anche giocato alle 15:00 con 40 gradi) non posso nemmeno capire quello detto da John quando scrive che il tifoso si è tolto lo sfizio di vederlo il Taranto e quindi con l'Altamura è solo una partita di Coppa.... bè proprio x questo... domenica era un'amichevole da domani si fa sul serio ( o la coppa la dobbiamo giocare a caz..zo tanto non ci interessa??)... detto questo se saremo 1000 o 10000 a me non frega nulla, credo che i giocatori e il mister meritino altri e non l'indifferenza dei più...

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 11:32



johnpetrucci


Il discorso della confusione e dei prezzi esosi sui prezzi dei biglietti sicuramente ha tolto un discreto migliaio di persone domenica allo stadio. La partita di pomeriggio un altro migliaio scarso. Poi mettiamoci che lo sfizio di vedere (per modo di dire) la squadra i tifosi se lo sono tolti col Fasano. E il fatto che domani è “semplice” partita di coppa e domenica prossima si inizia a fare sul serio.. ecco spiegate le migliaia di presenze domani. Non facciamone un dramma. Piuttosto, spingiamo affinché la società corregga una volta per tutte la questione comunicazione e gestione e prezzi dei biglietti. Per il resto l’ago della bilancia, come al solito, sarà il campo.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 11:21



okkiorossoblu


A proposito dei pochi biglietti venduti. C'è stato un errore clamoroso della società. 300 biglietti venduti che probabilmente diventeranno 1300, sono comunque meno dei 3000 presenti in Taranto Fasano. Lo ripeterò fino alla nausea. Le persone le avvicini con prezzi estremamente popolari. Curva 5€, gradinata 10€ compresa la prevendita. Questi dovevano essere i prezzi massimi. Dobbiamo capire una volta per tutte che a Taranto siamo rimasti in 5000 a tifare per il Taranto. Se qualche volta siamo di più è perché vengono i famosi occasionali. A Taranto ormai si tifa per quelle mer.de di squadre di serie A. Mio figlio fa le medie. Mi dice che in tutta la scuola sono solo in tre a tifare solo per il Taranto e a vedersi la domenica allo iacovone !!! SOLO TRE !!!!!!!!! Come li riavviciniamo gli altri in attesa di arrivare in Champions League ???????

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 10:46



rossoblu82


Ufficiale l ingaggio di Pelliccia

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 10:41



rossoblu82


Mantenete i piedi ben saldi per terra che poi ci rimanete male come ogni anno... SFT

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 10:39



Luca74


Concordo. Siamo i più forti di tutti e non dobbiamo preoccuparci di nessuno. Però per vincere non basta. C'è bisogno di unità di intenti fra tutte le componenti: tifoseria, cittadinanza, stampa, imprenditoria e politica. Ognuno deve fare la sua parte e nessuno si deve mettere a contrasto. Se si rema tutti insieme nella stessa direzione non ce n'è per nessuno. Da giorno 1 non ci sono discussioni: lo stadio deve essere pieno senza se e senza ma. La squadra ha bisogno della spinta continua dello Iacovone. Quest'anno unico obiettivo.

Scritto il 24 Agosto 2019 ore 10:21