Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



rossoblu69


Cucs. Intanto la squadra è partita al gran completo,salvo una punta, come non accadeva da anni e questa non è cosa da poco. Poi si spera che sia anche competitiva come sembra. Saluti rossoblu

Scritto il 16 luglio 2018 ore 15:52



dandimastercard


Caro CUCS il mio messaggio era sarcastico. Sono convinto che noi non andremo mai oltre una serie C se mai un.giorno riuaxissimo a salire. Mi sento solo bruciare il popo che a Bari con debiti infiniti hanno trovato i soldi per rimanere.in B....

Scritto il 16 luglio 2018 ore 15:49



CUCS


Sò bell i sogni di gloria...ma solo sogni però, senza euri!

Scritto il 16 luglio 2018 ore 14:54



CUCS


dandimastercard Pare che la bari abbia trovato i fondi.e che si risolva la.situazione. Il derby ce lo facciamo in B tra 2 anni. ahahahaah in B fra quanto??? noi prima di arrivare in B pensiamo ad arrivare in C che già per noi sembra lìeden inarrivabile con queste società della serie ...a noi ci piace la serie DDDDDDDDDDDDDDDDDDD!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Scritto il 16 luglio 2018 ore 14:53



CUCS


Quello che succede in queste ore a barimer...a è eloquente e deve fare aprire gli occhi a tutti a Taranto...stanno salvando in poche ore una serie B ...noi invece da inetti abbiamo perso una C con km sotto zero per meno di 1 milione...a barimerd...a trovano 3 milioni in mezza giornata....aqqua mang lìilva merd..osa volle partecipare....siamo davvero sotto sotto ....

Scritto il 16 luglio 2018 ore 14:50



rossoblu82


Comincia a prendere forma l'Audace Cerignola formato 2018/2019. La società comunica di aver raggiunto l'accordo con i seguenti calciatori anche per la prossima stagione: Giacinto Allegrini (difensore, classe 1989), Massimo Pollidori (centrocampista, classe 1987), Sante Russo (centrocampista, classe 1996), Nicola Loiodice (attaccante, classe 1992). Riconfermati anche i seguenti under: Alessandro Abagnale (portiere, classe 1998), Massimiliano Maraolo (portiere, classe 1998), Giancarlo Di Cillo (difensore, classe 1999), Luca Matere (difensore, classe 2000), Luca Russo (difensore, classe 1999), Gabriele Carannante (centrocampista, classe 1999), Angelo Nardella (centrocampista, classe 2000), Claudio Parise (attaccante, classe 2000). Si informa, inoltre, di essere al lavoro per il completamento di un organico che dovrà essere competitivo e, al tempo stesso, in sintonia con la mission societaria. Nei prossimi giorni dovrebbero giungere grandi novità e nuove ufficializzazioni.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 13:39



rossoblu82


Due società si contendono il terzino angrese classe 1999 Emilio Vanacore. Si tratta del Taranto, che riparte con grandi ambizioni in D, e il Siracusa, società di C passata al gruppo che quest'anno ha gestito in D la grande rivelazione Troina.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 12:54



rossoblu82


Come si era subito intuito, il Pescara per l'attaccante Nicola Russo era solo una sede di smistamento. Per lui si profilo il passaggio in prestito al Pineto, compagine abruzzese di Serie D: accordo quasi fatto.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 12:53



peluscina


il Potenza è abituato a prendere quarantenni 🙂

Scritto il 16 luglio 2018 ore 12:50



peppba1971


UFFICIALE: LA REGGIANA NON SI ISCRIVE AL CAMPIONATO DI C, HA RINUNCIATO AL RICORSO,

Scritto il 16 luglio 2018 ore 12:14



johnpetrucci


Emerson, grandissimo calciatore e gran persona. Però ha 38 anni, chissà. Ma il Potenza ha la carte in regola per poter fare un campionato nella parte sinistra della classifica.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 11:24



nonnoluigi


"dei senatori sembra che possa mancare forse un attaccante alternativo e di esperienza a favetta e diakite......" la mente torna sempre al meglio disponibile...servirebbe un attaccante alla MOLINARI HERNAN RODOLFO ....certo se l'originale meglio....giove e gino stanno sondando qualche vecchio volpone....ma che sarebbe meglio del vecchio volpone argentino? al ragazzo non ci dobbiamo affezionare...gli vogliamo già bene...sappiamo le qualità e sappiamo come apprezzarle...superare i 260 gol in carriera non è da tutti...sappiamo tra taranto e brindisi in due stagioni e mezza di 55 gol...alcuni raccomandati sul campo non sono capaci neanche di realizzarli in una intera carriera .....a gino e massimo devo dire ...di mettere a disposizione di michelino uno che ancora non ha dimenticato cose si "reagisce" sotto porta ...l'anno passato ma anche negli ultimi 3 anni ha realizzato e sempre superato abbondantemente la dozzina di gol a campionato ....l'anno scorso allo iacovone contro il gravina abbiamo tutti constatato VIVO E VEGETO che la classe non è acqua ...hernan lo sappiamo di mestiere fa il centravanti...senza aver calcato palcoscenici importanti è scuola di tecnica....utile in settimana ...in panca e al subentro in campo...partner ideale per la crescita tecnico tattico...di favetta diakite e d'agostino....e di giovani leve che vogliono fare il mestiere di hernan...

Scritto il 16 luglio 2018 ore 11:02



dandimastercard


Pare che la bari abbia trovato i fondi.e che si risolva la.situazione. Il derby ce lo facciamo in B tra 2 anni.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 10:59



rossoblu82


intanto il potenza da neopromossa in lega pro sta facendo davvero una bella squadra...ha preso pure ramos emerson

Scritto il 16 luglio 2018 ore 10:57



nonnoluigi


buon giorno a tutti...ho letto i convocati postati dall'amico rossoblu82 .....in maniera veloce sembra che la rosa sia strutturata per iniziare bene la preparazione....adeguata la difesa ...il centrocampo e anche l'attacco ...forse ...dei senatori sembra che possa mancare forse un attaccante alternativo e di esperienza a favetta e diakite......e dei ragazzi under è di mia conoscenza solo il 98 giannotta ...che nessuno tra i 98 aveva pronosticato alla riconferma...onesto...cosi come tra i 99 ci aspettavamo qualche ritorno ....insomma sarà una riscoperta dei ruoli e delle caratteristiche dei nuovi under...tutti e tutto da riscoprire...

Scritto il 16 luglio 2018 ore 10:45



LuxTarentum


E_D: ma perchè ti sei dimenticato com’è stata gestita la crisi D’Addario (ed era in gioco una serie B) o la guerra che fu fatta a Blasi (addirittura gli misero i lucchetti all stadio)? Tutto questo nelle stessa gestione poi... Il nostro amato Pupazio.. È inutile, siamo di serie D in tutto...

Scritto il 16 luglio 2018 ore 10:32



okkiorossoblu


Una domanda: qualcuno del guest è al corrente se è sempre possibile chiedere alla lega di poter giocare in orari diversi da quelli ufficiali ? Se le partite si giocassero almeno alle 16, per non dire di sera, ci sarebbero almeno 2000 persone in più. Può essere che ancora non si comprende questa cosa ???

Scritto il 16 luglio 2018 ore 09:15



okkiorossoblu


Erano anni che non partivamo in ritiro così completi. È vero, manca qualcosa, soprattutto in attacco, ma già così la squadra è altamente competitiva. Credo sia giusto non avere troppa fretta. Se giove acquista un attaccante molto forte alla genchi e se il portiere si dimostra all'altezza, potrebbe essere veramente l'anno buono. Mi piacerebbe soprattutto partire a razzo. È vero che le squadre che vincono il campionato spesso partono gradualmente, ma una partenza buona creerebbe entusiasmo e presenze allo iacovone.

Scritto il 16 luglio 2018 ore 09:10



Tonino_Bisignano


Non facciamoci scappare Molinari!

Scritto il 16 luglio 2018 ore 00:15



mandrake70


Avevo pensato anke io a Tiscione... Chi è libero o ki potremmo prendere come punta ora?

Scritto il 15 luglio 2018 ore 23:52



SEBAREDBLUE


Mandilak, purtroppo Tiscione ha firmato qualche giorno fa a Latina dove stanno allestendo una squadra competitiva con mister Parlato in panca. Iadaresta, Tiscione e Masini il trio dei nerazzurri. Quanto a noi ringrazio Giove per aver fatto bene a costruire la squadra a giugno perché con i chiari di luna di Bari e Fidelis Andria non si sa mai che fanno incetta sul mercato. Indipendentemente dal colpo in attacco credo che farò l'abbonamento per dare un segnale di fiducia e ringraziamento alla nostra società. Avanti Taranto, uniti si vince! Sft

Scritto il 15 luglio 2018 ore 22:05



mandilak


ragazzi visto i probabili non arrivi di Vasquez e Lattanzio non sarebbe meglio virare del tutto prendendo un giocatore come TISCIONE? Se ho letto bene è svincolato. Insieme a D'agostino e con Favetta punta centrale farebbero faville. Come a fondi 2 anni fa. Brutta idea??

Scritto il 15 luglio 2018 ore 21:31



rossoblu82


Questo ha comprato l anno scorso il leeds per 70 milioni

Scritto il 15 luglio 2018 ore 21:16



passion_red_blue


Ci sono ancora problemi sulla strada verso la ricapitalizzazione. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, sarebbero state riscontrate delle problematiche durante l'analisi dei conti. Lo stato di salute del club non convince appieno e la situazione non sarebbe ancora chiara agli stessi legali di Radrizzani, al lavoro in queste ore per definire un'operazione che sembra tornata in bilico.

Scritto il 15 luglio 2018 ore 21:03



E_D


Che Bari abbia una classe dirigente amministrativa/imprenditoriale ben diversa dalla nostra è palese. Basti pensare come si è mosso il loro sindaco Decaro per cercare di salvarli, mentre qui abbiamo avuto sindaci indifferenti alle varie crisi o ancor peggio che hanno arrecato danno, come il sig. Cito che ci ha spedito a Castellaneta. Detto questo, il sig. LeGrottaglie abbia la decenza di smettere di farsi intervistare da Blunote esprimendo dispiacere perché vede il Taranto impelagato nei dilettanti, visto che poi si impegna per salvare ben altre società. Infa.me!

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:36



rossoblu82


Sono ore cruciali per l'affare Lattanzio in casa Audace Cerignola. La società del Presidente Grieco, infatti, sembra vicina ad ufficializzare l'acquisto dell'attaccante in forza alla Fidelis Andria nella appena trascorsa stagione, accostato più volte anche al Taranto. Il centravanti di Andria, inoltre, ha dichiarato pubblicamente l'interesse di alcune compagini di Serie D tra le quali, appunto, Cerignola e Taranto. Le novità sulla nuova destinazione di Lattanzio verranno svelate molto probabilmente in settimana, con il Cerignola decisamente favorito ad acquisire le prestazioni di uno dei migliori giocatori sulla piazza.

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:32



passion_red_blue


LuxTarentum Condivido pienamente. Dissi la stessissima cosa qualche settimana fa. Figuriamoci con quelli di mezzo che campionato complicato sarebbe di quanto non lo sia già storicamente con squadre nettamente inferiori di blasone

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:27



1993


Quoto Lux e Rb82.

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:26



rossoblu82


Sono i convocati x il ritiro

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:26



rossoblu82


PORTIERI: Van Brussel 98 Cavalli 99 A.Russo 00 DIFENSORI: D’Alterio. Bova. Miale. Lanzolla. Giannotta 98. Nocerino 99. Infusino 00. Carullo 99. L. Battista 99. Rizzo 00. CENTROCAMPISTI: Marsili. Manzo. Gori. Massimo. Bertani 99. Araldo 99. Salamina 00 ATTACCANTI: Favetta. Diakite’. D’Agostino. Oggiano. Ancora. Squerzanti 99. Lauro 00. Gatto 00 Allenatore Michele Cazzaro’

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:24



LuxTarentum


Forse non vi è chiaro: il Bari in D sarebbe solo un ulteriore danno per noi, che già sono 6 anni che non riusciamo a vincere contro squadre di paesini sperduti, figuriamoci se ci ritrovassimo Bari, Avellino, ecc.. Meglio che se ne stiano dove stanno.. Se qualcuni bramava per vedere il derby nei dilettanti, cominciasse a convincersi che per vedere certe partite bisogna salire di livello.. Forse per molti è giunta l’ora che la serie D si cominci a guardarla con disprezzo... Non con abitudine...

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:15



rossoblu82


Per me Legrottaglie si può anche comprare il Bari non mi interessa ma nelle interviste locali la smettesse di dichiararsi tifoso del Taranto visto che per noi non ha mai mosso un dito eppure di crisi societarie ne abbiamo avute tantissime..

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:13



LuxTarentum


Semplicemente a Bari hanno una classe politica con i controcaxxi, cose che noi ci possiamo solo sognare.. Alla fine nonostante tutto sono riusciti (cosi pare, almeno) a salvare la B, mentre noi ancora mendichiamo appresso a peracottai prestati al pallone, che non riescono a vincere nemmeno campionati ridicoli contro squadre di borgata.. E c’è ancora chi ha la faccia tosta di fare ironia.. Ma cu ce curàgge parlàte angóre??

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:09



passion_red_blue


Come scrissi qualche settimana fa, se i termini x iscriversi ai campionati professionistici é fissato a fine giugno deve essere preso alla lettera e non dare proroghe e sopra proroghe. O sei in regola subito oppure certe squadre devono essere subito escluse! La stragrande maggioranza negli ultimi giorni davano il Bari morto. Io invece sto tuttora aspettando ufficialità in merito e le ultime lo danno vicino alla salvezza in extremis. Se ciò fosse vero non c'è da meravigliarsi e non bisogna rimanerci male dopo essersi illusi

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:03



alf


Certo che Le Grottaglie che é di Mottola per noi non ha mai mosso un dito ,CHE UOMO DI ,.... comunque forse meglio cosi per noi perché a questi li mandavano a calci in serie C ...

Scritto il 15 luglio 2018 ore 20:01



E_D


Cioè questi vengono bocciati dalla Covisoc, il tribunale ne chiede il fallimento, hanno la finanza entra ed esce dalla loro sede e riescono a salvarsi. Siamo di fronte ad uno schifo di dimensioni ciclopiche. Ps. Le Grottaglie infa.me ,non ci scorderemo dell'interessamento per i polli.

Scritto il 15 luglio 2018 ore 19:22



AngeloP


E quindi la bari si è salvata. .come previsto.. ma forse è meglio per noi ...avrebbero rotto le scatole. .

Scritto il 15 luglio 2018 ore 18:57



rossoblu82


Il sindaco Antonio Decaro ottiene una risposta positiva da una cordata di imprenditori, che vede protagonisti Andrea Radrizzani proprietario del Leeds United e Ferdinando Napoli per Edilportale, per completare la ricapitalizzazione e rilevare la quota di maggioranza della FC Bari calcio. Il sindaco in queste ore ha invitato con una nota scritta il presidente della società Cosimo Giancaspro a Palazzo di Città per definire i dettagli per l'attuazione della procedura a garanzia dell'operazione "La disponibilità di alcuni imprenditori, da me registrata, per completare le operazioni di ricapitalizzazione lascia intravedere una opportunità che va supportata, in termini di disponibilità e collaborazione, soprattutto da parte della stessa FC Bari 1908.- ha dichiarato Decaro -. Occorre mettere da parte incertezze, dubbi e tatticismi per salvaguardare le sorti della squadra di calcio più rappresentativa della Città, in virtù anche della fortissima relazione, quasi identitaria, tra la città e la squadra. Non c'è più tempo. Bisogna lasciare spazio ad una nuova prospettiva che assicuri tranquillità alla squadra di calcio ed alla città. Eventuali ulteriori questioni societarie dovranno essere trattate dopo il salvataggio".

Scritto il 15 luglio 2018 ore 18:41



danymetal


Silenzio in attesa di.molinari... Giggino no fa u durmisciut

Scritto il 15 luglio 2018 ore 15:12



kamaskaba


Strano non si sia ancora fatto il nome di Danilo Alessandro quest'anno....Può essere utile secondo me

Scritto il 15 luglio 2018 ore 15:07



RistoKallaste


Il classico luglio del tifoso tarantino: non confermano nessuno - burdel, Giove vattene, massa di incompetenti, tanto non vogliono vincere; confermano quasi tutti - silenzio. Il Cosenza non vuole cedere Pellegrino - burdel, Giove vattene, massa di incompetenti, tanto non vogliono vincere; arriva Van Brussel - silenzio. Annunciano un calciatore che poi non arriva - burdel, Giove vattene, massa di incompetenti, tanto non vogliono vincere; ne annunciano tanti altri - silenzio. La stampa mette in circolo decine di nomi - burdel, Giove vattene, massa di incompetenti, tanto non vogliono vincere; arriverà la punta - silenzio. Forza Taranto

Scritto il 15 luglio 2018 ore 14:08



danymetal


Vasta che nom siano soldi spesi male... Per me.in serie D meglio di molinari non ce n è Giocatori di serie B non scendomo,magari prendi uno di serie C sulla carta forte e poi fa kagá,quindi andrei su un usato sicuro che mon è una scommessa,mi gioco le palle di peppone che molinari con questa squadra fa 25 gol pur da panchina

Scritto il 15 luglio 2018 ore 13:21



alf


Abbiamo digerito Cazzaro buon tecnico ma non il meglio ma era importante risparmiare , abbiamo risparmiato sul D.S. e va bene tanto la squadra almeno per un 50-60 per cento era fatta , ma adesso il vuole il centravanti di categoria superiore , un lider , GIOVE FA TU E FA CHIOVER .

Scritto il 15 luglio 2018 ore 13:10



AngeloP


Leggo di una riserva dell'Andria. . Se deve fare la riserva si può fare .ma se cerchiamo un titolare che faccia i gol bisogna uscire i soldi ..

Scritto il 15 luglio 2018 ore 13:09



E_D


Audace Cerignola, in arrivo i nomi e gli uomini dell’undici ofantino L’ermetismo elevato a strategia di comunicazione da un lato, ma anche tanto lavoro occulto dietro le quinte: è questa la società ofantina di inizio estate, con proprietà, Dino Bitetto e il ds (il cui nome non è ancora ufficiale ma ormai dovremmo esserci con l’investitura e sarà una figura giovane, ndr) a lavorare per comporre l’undici titolare e una panchina assai competitiva. Svanito il sogno Giuseppe Fella, nome avvicinato ai gialloblu che ha poi firmato per la seconda stagione consecutiva con la Cavese per ragioni strettamente personali, gira da settimane il nome di Siclari (lo scorso anno a Potenza) dato oramai per certo in maglia cerignolana. Niente da fare invece per gli altri rossoblù Franca e Leo Guaita: quest’ultimo sarebbe di ritorno in Italia, pronto a discutere del proprio futuro prima a Potenza e, in caso, a Cerignola. Tuttavia qualche spiraglio per portarlo sul Tavoliere c’è, si vedrà se la trattativa si concretizzerà felicemente oppure no. Per la difesa, dato l’addio di Di Bari in direzione Bitonto, si sta sondando il terreno per Francesco Bertolo (che ha reso noto il proprio addio al Potenza): uno dei pilastri dei lucani della passata stagione -classe 1991- sarebbe un ottimo compagno di reparto per il confermato Allegrini. Occhi puntati su Riccardo Lattanzio della Fidelis Andria, ad un passo dal Potenza prima che nella trattativa entrasse il presidente Nicola Grieco. Sull’attaccante c’è anche l’interessamento del Taranto. Proprio le compagini più blasonate del girone H attendono notizie sul futuro dell’Andria, escluso dalla Covisoc dalla prossima serie C, per potersi aggiudicare i pezzi migliori. Diversi altri nomi sono circolati nelle ultime ore, come quello di Lionel Spinola (eccellenza sarda), anche se il calciatore sembra non interessare appieno secondo indiscrezioni. L’Audace cerca anche un buon regista di centrocampo: è stato effettuato un sondaggio per il 35enne Domenico Di Cecco (lo scorso anno divisosi fra Sambenedettese e Francavilla al Mare), con una lunga esperienza in cadetteria con le maglie di Avellino e Virtus Lanciano ed una puntata in Puglia con la maglia del Barletta in C1. La società ha formalizzato l’iscrizione al campionato di serie D, che avrà inizio il 2 settembre: il 19 agosto via alla coppa Italia, competizione in cui il Cerignola salterà sicuramente il preliminare e forse anche il primo turno. Tra il 25 o il 26 c’è il raduno al “Monterisi”, prima della partenza per il ritiro in Abruzzo, ma domani potrebbe essere concretamente il giorno delle prime ufficialità e della conoscenza dei primi volti nuovi dell’Audace 2018/2019. TAGSAudaceCalcioserie d

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:53



alf


Poi chiunque arrivera per me sara il piu forte e lo sosterro ma se non chiediamo adesso poi é inutile , durante il campionato non intendo fare polemiche per un pareggio o un eventuale sconfitta come fanno in tanti che stanno tutto l'anno con il fucile puntato , FORZA TARANTO .

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:47



mandilak


è il mercato LuxTarentum. Stai tranquillo che arriverà chi deve arrivare

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:41



alf


La societá si deve mettere in testa che adesso ci vuole un certo esborso economico , un sacrificio importante se si vuol vincere ma senza fretta perché si libereranno tanti giocatori , altrimenti semplicemente ci proveremo ...

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:33



alf


x passion_red_blue :Non ho rancori verso chi mi ha fatto veramente del male figurati verso uno che neanche conosco e ho solo visto giocare e che mi é perfino simpatico ... detto questo per il ruolo di centravanti bisogna prendere il meglio se si vuol vincere uno dalle palle quadrate tipo Genchi o Lattanzio , se si vuol provare a vincere va benissimo Molinari o chiunque altro , la squadra é ottima , direi tecnicamente eccellente ma abbiamo visto che ha problemi caratteriali vedi le partite perse ... e il prossimo campionato potrebbe essere davvero difficile e durissimo se come sembra Andria e addirittura Bari potrebbero finire nel nostro girone , dobbiamo prendere il meglio lasciamo perdere la simpatia e l'amore per le vecchie glorie , ormai Molinari é roba da Gravina o Nardo non piu da Taranto vincente .

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:24



LuxTarentum


Il classico luglio tarantino: Prendiamo Genchi!! Ah no, Genchi ha firmato per il Potenza! E vabbè prendiamo Olcese.. Ok preso! Ah no, come non detto, ha cambiato idea, ritorna alla Vis Pesaro! E vabbè oh, vorrà dire che prendiamo Santaniello! Ah no, ha firmato col Picerno! E quindi? Beh, c’è Iadaresta! No, resta al Latina! Ok, allora Lattanzio! Eh no, resta vicino casa... Vabbè, per fortuna ci rimane l’opzione Vazquez... No, ha avuto la cittadinanza italiana quindi va a Salerno.. To be continued...

Scritto il 15 luglio 2018 ore 12:23