Go to Top

Guestbook

Aggiorna guestbook       Registrati

Effettua il login per poter scrivere

Registrati



zannoni78


quando la nave affonda i topi scappano...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:59



danymetal


grazie della risposta g. sostegno,na cosa nel mio piccolo la voglio dire,di aprire gli occhi e tutelare anche la tifoseria e la società dagli sciacalli che ci vogliono veder marcire e che giocheranno su questo brutto episodio per cercare di affossarci definitivamente

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:58



frengo


Gianluca Ma altobello è stendardo rimangono o se ne vanno??

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:58



zannoni78


c'era qualcuno della società a messina?!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:55



gianlucasostegno


oggi pomeriggio abbiamo fatto visita alla squadra negli spogliatoi dello Iacovone cercando di far sentire la presenza e la solidarietà di tutta la città e la tifoseria, condannando il gravissimo episodio. Abbiamo simbolicamente regalato a tutti il calendario della Fondazione che hanno apprezzato e si sono allenati regolarmente. Occorre in questo momento cercare di rasserenare l'ambiente. Per il resto sono in corso le indagini della Digos ed al momento non si può fare molto di più anche perchè nessuno di noi era presente sul luogo (non presidiamo gli allenamenti del Taranto perchè ci capita pure di lavorare). Qualora dovessero essere individuati i responsabili, ci costituiremo parte civile nel relativo giudizio.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:54



danymetal


COPERTINA ESCLUSIVA - Taranto, è rottura con Mariano Stendardo 23.03.2017 21:28 di Christian Cesario Twitter: @otherside1993 © foto di Giuseppe Scialla ESCLUSIVA - Taranto, è rottura con Mariano Stendardo Il Taranto e Mariano Stendardo sono sempre più lontani: secondo quanto appreso dalla nostra redazione, il giocatore avrebbe deciso di interrompere il contratto con la squadra rossoblù. E' sempre più vicina, dunque, la rottura tra il difensore ex Andria e Barletta ed il club ionico: nelle prossime ore sono attesi maggiori sviluppi con il giocatore napoletano che avrebbe già lasciato la città dei due mari. Seguiranno aggiornamenti.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:52



danymetal


se i rappresentanti della fondazione erano presenti io penso di si,potrebbero toglierci il dubbio se qiesti oggetti erano o no presenti... e se ci sono i presupposti per andare via legale contro chi ingigantisce l'episodio mandando ancora più letame contro la tifoseria,perchè inutile a dirsi,anche se 30 ci andiamo di mezzo tutti e quando si tratta del taranto non si fanno sconti

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:47



danymetal


alf è possibile... prima leggo smentite su mazze e coltelli,mo leggo nell intervista che questi oggetti erano presenti. posso pensare che se queste sono voci vere che per me non fanno parte della tifoseria tarantina? più che fare i paladini della giustiza mi aspetterei da chi presente di spiegare veramente come sono andate le cose e se questi oggetti erano o no presenti. perchè se lo sono la cosa è ancora più grave dell'accaduto,per me. e non è detto che chi ha agito segua il taranto,mi lascio il beneficio del dubbio,non si può accusare nessuno senza delle prove certe. cosi come voi dite che non si possono accusare i giocatori delle partite vendute,anche se il 99% dei tifosi qualche domanda se l'è fatta e qualcosa di strano l ha pensata... e la pensa ancora

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:42



alf


Saranno venuti da Marte su un disco volante ...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:35



Alekos


Joetaras... Chiaro no? Sottoscrivo il messaggio di Andrea

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:32



danymetal


mazze e coltelli? sicuri che avessero l'accento tarantino? o che fanno parte della tifoseria tarantina? manco in serie d quando stavamo in cattive acque verso l'eccellenza si sono sentite ste cose...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:25



frengo


Dobbiamo salvarci..facciamo quadrato tutti insieme

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:23



Andrea_Gullotta


Ecco, mentre scrivevo è uscita l'intervista. Mi permetto con umiltà di far notare che la fondazione sta facendo una figura magra. È passato un giorno e l'associazione nata a tutela dei diritti dei tifosi si è limitata a scrivere un comunicato nonostante le numerose richieste di intraprendere azioni più nette scritte da vari utenti qui. Mi attendo una presa di posizione netta al più presto, perché è in gioco la credibilità del tifo tarantino.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:19



danymetal


per me chi non se la sente più di giocare fa bene a rescindere,se devono stare in campo scazzati meglio giocare con altri interpreti,in campo si va per vincere non per fare la presenza.se poi hanno voglia di vincere e giocare per riscattarsi ben venga. qua bisogna salvare la categoria,e non buttare tutto all'aria per i fatti accaduti

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:18



Andrea_Gullotta


Che cosa orribile i tribunali del popolo. State riempiendo di [non consentita] i calciatori senza neanche sapere come sono andati i fatti. E così, se fossero stati davvero picchiati o minacciati, state soltanto peggiorando il danno che questi due stanno subendo. Io aspetto che si esprima la polizia o in caso i tribunali. Fino a quel momento, non sapendo i fatti, non mi esprimo. E sarebbe meglio se faceste lo stesso anche voi, perché se domani dovesse arrivare una foto di lividi o un video di minacce dovreste nascondervi. I giudizi lasciateli ai giudici

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:14



frengo


Concludo fondazione e società devono dico devono far qualcosa..anche un iniziativa per la non violenza ..ragazzi questo è uno sport ,calcio un divertimento

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:13



danymetal


rileggo di mazze e coltelli,ma non erano state voci smentite?

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:12



alf


Taranto, parla Stendardo: "Sono deluso, non avevo mai vissuto una situazione del genere" 23.03.2017 20:50 di Manuel Panza Twitter: @manuel_panza Taranto, parla Stendardo: "Sono deluso, non avevo mai vissuto una situazione del genere" Dopo l'aggressione subita ieri, il difensore del Taranto Mariano Stendardo ha rilasciato un'intervista ai microfoni di TuttoMercatoWeb. "Ciò che è accaduto ieri rappresenta un gesto vile e vergognoso che non ha leso soltanto i diritti di noi calciatori ma ha mortificato e annientato i valori dello Sport - dice il calciatore rossoblù - essere stati aggrediti verbalmente e fisicamente, con calci e pugni da personaggi violenti armati di coltelli, spranghe e bombe mi ha davvero spaventato e ha turbato profondamente il mio stato d'animo. Personalmente sono molto deluso per due ragioni: la prima è che siamo stati accusati di aver venduto una partita di calcio e questo è inaccettabile dopo aver dato sempre il massimo in campo con i miei compagni di squadra per il Taranto. La seconda è che nella vita e nel calcio mai mi era capitato di vivere una situazione del genere ossia quella di subire un'aggressione così violenta senza alcun tipo di tutela e sorveglianza, che non mi ha colpito soltanto fisicamente ma ha leso soprattutto la dignità, la morale e la lealtà di tutti noi calciatori. Ho già contattato l'AIC che è intervenuta tempestivamente, ho apprezzato moltissimo la solidarietà del presidente Gravina e adirò le vie legali per tutelare la mia persona e la mia famiglia affinché sia fatta giustizia per me e per i miei compagni di squadra"

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:10



frengo


Leggete L intervista a stendardo Ma voi pensate che senza i 2difensori centrali riusciamo lo stesso a salvarci??non c'è mercato ora abbiamo solo magri e panbianchi è rotto dove [non consentita] andiamo?? Volete i dilettanti??basta dirlo a gran voce però ..volete retrocedere??

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:07



danymetal


per me fanno bene se rescindono,se non sono adeguati e hanno perso dalla testa l'obbiettivo salvezza fanno proprio bene. gli svincolati si possono ancora prendere? il ds moretti ne portasse uno buono o due che sono in forma per tappare i buchi,non sarebbe male reintegrare balistreri tanto lo pagano... almeno si sgranchisce un po le gambe,352 o 442 semplice e passa la paura,tanto con i campioni in campo abbiamo preso gol da oratorio,se poi moretti non trova nessuno giochiamo io e peppone,qualche infortunato importante in casa avversaria lo procuriamo

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 21:02



frengo


Ok Ma a noi che ci interessa di prendere parte per uno o altro?? A noi deve interessare di salvare il giocatolo la lega pro Per ora sono nostri tesserati e la cosa va chiarita Tra L altro nessuno di noi sa cosa è successo ieri..quindi pensiamo a ricompattarci

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:52



vecchiorossoblu


Frengo, ma hai letto dei certificati medici? e li dobbiamo pure sostenere?....questi si dovevano presentare oggi agli allenamenti e stare in prima fila a dire: NON ABBIAMO PAURA DI 4 IMBE...CILLI e invece si sono eclissati....ricordo che a foggia, lo scorso campionato, i calciatori subirono una vile aggressione sulla corriera e dopo quell'avvenimento fecero ancora più gruppo e vinsero 5 partite consecutive

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:40



peppone


Ricordo le parole del tifoso Andriese che bazzica,da queste parti,quando ci avviso che Stendardo ha la lingua tagliente....io sinceramente non lo vorrei vedere piú con la nostra maglia!Altobello senza la sua presenza puó anche tornare ma in copia con LUI POSSONO FARE SOLO DANNI NELLO SPOGLIATOIO!!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:36



frengo


Peppo ..ma così non andiamo da nessuna parte..scusami non sappiamo nulla dei fatti ..ci vuole chiarezza..e sopratutto a noi interessa salvarci e sopratutto bisogna unire non dividerci

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:35



zannoni78


stendardo ed altobello due veri professionisti. ora capisco perchè un giocatore di quel livello ha sempre sguazzato in lega pro.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:32



peppone


Frengo,mo le purteme pure le chiangaredde,Stendardo il Capitano che abbandona la nave....la avessema chiamá Schiettino!!Va belle va e no turna chiú!!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:30



peppone


R.b.82 Ciullo metterá Gamba legno Nigro al centro della difesa 😀 come ha fatto,mezza inteligenza e Guardiola dello Ionio.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:28



frengo


Continuate a sbagliare..stendardo e altobello sono giocatori nostri e vanno sostenuti se dobbiamo salvarci ..a me non interessa se è antipatico..io voglio salvarmi quindi finitela con sto commenti.. Non sappiamo un [non consentita] però sputiamo sentenze.. Tirate fuori idee per ricompattarci e non per dividerci ..non serve a un [non consentita],cari miei tuttologi del calcio

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:23



rossoblu82


Con gli infortuni muscolari di de Giorgi e pambianchi...Andiamo a Francavilla con balzano benedetti magri som....Addò ammà scappà...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:14



peppone


Purtoppo x me ma x fortuna per voi,dobbiamo dare ragione a Prosperi,a Stendardo gli hanno fatto fare il caiser che voleva nello spogliatoio ha comandato su tutto e su tutti compreso Papagni,Dellisanti,Ciullo e Baffo.....Una cosa che mi ha fatto veramente inca.zzare e stranire,una volta che ha fatto fuori Pambianchi,la fascia di Capitano doveva andaré a Degiorgi che con il vero capitano hanno dimostrato veramente di voler bene al Taranto.....spogliatoio scattato odre che unito...e un D.s.CON PERSONALITÁ DOVEVA PRENDERE PROVVEDIMENTI DA TEMPO.invece a fatte pizze!!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:14



vecchiorossoblu


campilongo presentò un certificato medico, che lo accompagnò alla rescissione....questi grandi calciatori hanno presentato un certificato medico di 10 giorni che di fatto gli allontana dal gruppo per 3 partite....si eclissano questi 2 campioni....se e ripeto se, fosse così, che non si presentassero più, non ne sentiremo la mancanza, ci salveremo con magri e benedetti

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:11



peppone


R.B.82 Ti ho appena risposto indirettamente,sotto!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:08



peppone


Alf,e viste i prime 2 in ordine gli ho presi,Altobello é un succube(non é il solo,é in buona compagnia), di Stendardo si vedeva dai comportamenti in campo...se rimangono in malattia fino a fine campionato magari é anche un bene!!!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:07



rossoblu82


Dimmi peppò

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:04



peppone


Vecchio,come Cotroneo 😉 Magari se su portene pure a Baffó non sarebbe un male....

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 20:01



peppone


Blubba,perché abbiamo un D.S.? 😀

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:59



blubba


e quante partite vorrebbero saltare i due campionissimi, se è vera sta storia del certificato rescissione immediata , nna spettiamo manco domani, il Ds si muova e agisca di conseguenza.Questi sarebbero i nostri fuoriclasse

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:57



1993


Straquoto Zannoni.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:56



vecchiorossoblu


altobello e Stendardo uguali a Campilongo......VIA DA TARANTO

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:56



peppone


R.b.82 Vuoi che sono sincero sincero?

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:55



rossoblu82


Il duo difensivo ha mandato certificato medico con 10 gg di prognosi

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:49



peppone


Lambrugo,non é esattamente cosi´,ci sono iniziative che all'origine sono state incoraggiate,ma poi gli stessi protagonisti e,non parlo solo di calcio,si sono dati per dispersi o poco visibili....da li arrivano o meglio vengono e si nutrono i sospetti!!

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:44



peppone


Piú di un utente leggo che parla di Quadrato....vedete che si scrive Cuadrado se vi riferite a quello della Juve 😀 Mi sa che non avete capito che il Guest ha il peso che ha....scrivono una 30tina di fuorisede e una 25cinquina di residenti,quindi noi tifosi da tastiera possiamo fare pizza(André) abbiamo un peso vicino allo 0.... Inveco io mi chiedo ma ancora nessuno é andato a denunciare la cosa o lo ha fatto solo la societá?

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:40



Lambrugo


...temo ci sia un incompresione da " internet". Magari ti vedi di persona invece che sul monitor...e le cose si capiscono meglio. Ma chi cavolo voleva mettere Mimmo in questa storia ? Ma cosa centra ? Ho solo fatto mia una frase che Mimmo disse sabato a Torino. Cioè che qualsiasi iniziativa di costruire qualcosa, è spesso destinata ad essere attaccata a prescindere, invece di essere incoraggiata.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:36



Stefano


sì intendevo la squadra come società. tutte le parti positive che vogliono il bene del taranto. oggi è importante fare quadrato e capire chi sta dalla parte del taranto e chi vuole il male del taranto. perché conosciamo bene lo sport preferito da alcuni personaggi che gravitano intorno alle vicende sportive e non del magico. adesso tocca a noi essere forti. perché la macchina del fango è già partita.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:35



nonnoluigi


certo un fallimento del taranto e un suo ritorno in serie D FAREBBE FELICI MOLTI POPOLI...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:32



Pietro_Gioia


Romano_Sessantotto si può vincere come si può perdere..oggi siamo stati sconfitti non certo dalla Società. È dura fare calcio così per chiunque.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:30



nonnoluigi


Stefano noi la squadra e la società ...molto importante...la società dobbiamo sostenerla...dal nemico e anche dal fuoco amico...che non comprende la situazione...

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:30



alf


Non facciamo paragoni inutili a Foggia la propietá ha tanti soldi hanno uno sponsor importante ed é logico che spendendo una montagna di soldi fai lo squadrone , noi invece dobbiamo fare la festa con i fichi secchi e questi fatti rendono il tutto ancora piu difficile .

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:28



Stefano


ripeto, non giochiamo all'autodistruzione. come detto da molti, facciamo quadrato fra noi e squadra, che ha bisogno di sostegno in un momento più che delicato ed espungiamo i malfattori.

Scritto il 23 Marzo 2017 ore 19:26