Go to Top

Mission

A.P.S. “Taras 706 a.C.”
il Supporters’ Trust degli sportivi tarantini 

L’Associazione si costituisce per progettare e realizzare lo sviluppo e la crescita della squadra di calcio cittadina quale libera espressione dei tifosi

 

Missione

L’Associazione, costituitasi nel marzo del 2012, vuole progettare e realizzare lo sviluppo e la crescita della squadra di calcio cittadina quale libera espressione dei tifosi, che s’identifichi con la storia ed i valori della Città di Taranto e si caratterizzi per una forte presenza sociale ed economica dell’intera comunità provinciale. L’Aps “Taras 706 a.C. ” (già “Fondazione Taras 706 a.C.”, d’ora in poi la Taras) agirà con i tifosi associati, le imprese, le istituzioni locali e tutti coloro i quali sono portatori di un sano interesse verso lo sviluppo dell’attività sportiva della squadra di calcio cittadina. L’obiettivo è contribuire a garantire uno sviluppo futuro sicuro e sostenibile del Club che permetta a tutti i soggetti coinvolti di trovare motivo di orgoglio, una stretta identificazione ed un senso di appartenenza con la storia ed i valori della Città di Taranto e riservi loro unicamente tangibili e concreti riscontri di natura etico/sportiva.
La Taras intende rafforzare i legami tra il Club e la sua comunità, sviluppando al contempo rapporti di mutua collaborazione con altre analoghe realtà in Italia e all’estero che si ispirano agli stessi principi.
La Taras intende parimenti valorizzare, promuovere e diffondere tra i giovani la pratica del calcio, l’educazione ad una dimensione solidale, etica e culturale della passione calcistica e l’educazione alla lealtà sportiva.

L’APS Taras 706 a.C. è la prima associazione di tifosi che ha fondato la propria squadra di calcio. Il 20 Luglio 2012 presso lo studio del Notaio, Dott. Riccardo Frascolla, tra l’A.P.S. Fondazione Taras 706 a.C. e il Sig. Gianluca Sostegno, veniva infatti costituita la società sportiva dilettantistica “Taranto Football Club 1927 s.r.l.“.

Il 6 agosto 2012, il Taranto FC 1927 veniva iscritto al campionato 2012-2013 di Serie D e registrava l’ingresso di nuovi soci. Ad oggi, la Taras possiede il 7,01% del Taranto FC 1927 e, in riconoscimento del ruolo dei tifosi e del valore aggiunto che essi apportano, i diritti sociali sono più che proporzionali rispetto alla percentuale di capitale sociale posseduta. A prescindere dalla quota posseduta, lo statuto riconosce alla Taras il diritto particolare di esprimere il gradimento della figura designata come Amministratore Unico oppure, qualora l’assemblea dei soci optasse per un Consiglio di Amministrazione, di eleggere il proprio consigliere. Nell’ultimo caso, l’amministratore viene eletto dall’assemblea della Taras, ossia da tutti i tifosi associati. La Taras detiene importanti diritti a tutela dell’integrità del Club, della sua identità e del suo legame con il territorio e la comunità, avendo diritto di veto in merito a trasferimento della sede, liquidazione, scissione, conferimento o vendita dell’azienda sportiva, colori e marchio del Club.

L’oggetto dell’A.P.S. “Taras 706 a.C.” si sostanzia nell’organizzazione e nella gestione di attività culturali, sportive o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura, dei valori sociali e della pratica dello sport, in particolare del calcio, del volontariato nella città di Taranto e nella sua provincia e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo:

  • Educazione a una dimensione solidale, etica e culturale della passione sportiva e alla lealtà sportiva, identificando la comunità dei sostenitori nei valori della migliore tradizione storica e sportiva del calcio tarantino, nonché sociale e culturale della stessa Città di Taranto, anche attraverso la promozione e la diffusione della loro conoscenza e di tutte le tipicità oltre i confini nazionali;
  • Creazione di una rappresentanza responsabile e democratica di tifosi tarantini che sostengano la squadra di calcio libera espressione della città di Taranto, partecipando al capitale sociale e agli organi sociali del Club, nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti in materia, e perseguimento della crescita sportiva della stessa;
  • Sviluppo di rapporti di mutua collaborazione con altre analoghe realtà in Italia e all’estero che si ispirano agli stessi princìpi;

Poiché l’associazione non persegue fini di lucro, è vietata la distribuzione diretta o indiretta, di utili o avanzi di gestione, nonché di fondi, riserve e capitale tra i suoi associati, partecipanti, amministratori.

«APS “Taras 706 a.C.” vuole essere un luogo di proposte e di progetti, aperto a tutti. Vuole rappresentare una casa comune dello sportivo tarantino».

Cos’è un Supporters’ Trust?